FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Politica > Berlusconi: "Voto ci ha premiato"
31.3.2010

Berlusconi: "Voto ci ha premiato"

Regionali,"riconosciuto lavoro governo"

"L'opera del governo è stata premiata, ci attendono tre anni da dedicare alle riforme". Questo in sintesi il messaggio del comunicato per commentare i risultati delle regionali a firma Silvio Berlusconi. "Questo risultato elettorale è il miglior riconoscimento per l'attività svolta dall'esecutivo", si legge, ma per realizzare le riforme serve un'opposizione costruttiva. E qui il premier non si illude: l'apertura di Bersani lo lascia scettico.

Il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, apre infatti al confronto a condizione che si affrontino ''i problemi veri dei cittadini''. Le riforme siano condivise, è anche l'appello del capo dello Stato, Giorgio Napolitano. Eppure il premier rimane pessimista a riguardo, anche se si trova d'accordo con lla linea tracciata dal Capo dello Stato e ha già incaricato i suoi più stretti colaboratori, Bonaiuti su tutti, di sondare il terreno per un lavoro proficuo nei prossimi tre anni, periodo che non comprende elezioni e che permetterà ad entrambe le coailizioni di confrontarsi.

Lega Nord alleato fedele
L'altro passaggio significativo del comunicato è dedicato agli equilibri interni alla coalizione. ''L'alleanza del Pdl con la Lega - sostiene il premier - si conferma una robusta forza di cambiamento, garanzia del rinnovamento e della modernizzazione del Paese''. SEnza dimenticare e rivendicare il ruolo che il premier ha avuto in queste elezioni, trasformate nell'ennesimo referendum sulla sua persona. Berlusconi ne rivendica la vittoria. E traspare con evidenza la sua soddisfazione, malgrado il pasticcio sulle liste elettorali, con conseguente danno di immagine ed esclusione del partito a Roma provincia.

Nessuna resa dei conti con Fini
Anche se Berlusconi attribuisce parte del calo nei consensi ai ripetuti distinguo di Gianfranco Fini, non ritiene che una resa dei conti con il presidente della Camera sia conveniente . A suo giudizio il voto ha isolato l'ex leader di An costringendolo ad abbassare i toni e adeguarsi. Allo stesso tempo non si fa illusioni, sapendo bene che gli effetti delle urne si faranno sentire ancora per poco. Ecco perché, nel corso della telefonata con Fini, si è parlato soprattutto di riforme su cui entrambi puntano molto. Ma il colloquio tra i due leader e' stata anche l'occasione per Fini di ribadire la richiesta al Cavaliere di non andare a traino del Carroccio.

Caso Puglia: Fitto si dimette
Altra grana inaspettata sono le dimissioni di Raffaele Fitto. Berlusconi per ora prende tempo e tenta di 'scaricare' la decisione sui vertici del partito. Qualcuno ritiene che non ostacolera' il passo indietro del suo (ex) pupillo; altri ricordano che il Cavaliere non ha mai 'punito' nessuno. Comunque vada si tratta di piccoli aggiustamenti. Anche perché, come ha detto lo stesso Berlusconi ad un interlocutore, squadra che vince non si cambia.

OkNotizie
 
Le notizie del giorno
 
 
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile