• Tgcom24 >
  • Donne >
  • Donne che si reinventano: come si diventa insegnante di Yoga

Donne che si reinventano: come si diventa insegnante di Yoga

Lo Yoga per molti è sinonimo di benessere, meditazione, profonda conoscenza interiore. E se questo stato idilliaco potesse trasformarsi in una professione?

- Lo Yoga è una tendenza sempre più diffusa. Quelle donne che hanno cominciato a fare Yoga quando si trattava di una disciplina appena affacciatasi in Italia e che hanno avuto la costanza di praticarlo per anni, ora sono delle vere e proprie atlete. E se da amanti dello Yoga volessero diventare insegnanti? Si può trasformare una passione nella propria professione?

    Claudia Porta lo ha fatto: dopo aver praticato lo Yoga per anni, ora è un’insegnate e da pochi giorni ha anche lanciato la sua app, 10minYoga, in cui insegna lo Yoga (a grandi e bambini) attraverso lo schermo del cellulare.

    Come ti sei avvicinata allo Yoga?
    Questa disciplina mi ha sempre affascinata. Quando ero bambina, la mamma di una mia amichetta era un'insegnante di Yoga. La piccola mi mostrava alcune posizioni e mi parlava della meditazione. Mi sono sempre ripromessa di provare, prima o poi, ma questo proposito si è concretizzato solo quando, in piena depressione post-parto, ho pensato allo yoga come ad una via d'uscita. Questa speranza mi ha spinta a trasformare le parole in azione e a fare il primo passo.

    Quale è stato il momento in cui hai capito che questo avrebbe potuto essere il tuo lavoro?
    L'ho capito solo dopo. Non ho mai avuto la vocazione dell'insegnante. Ho intrapreso il corso di formazione perché, dopo tanti anni di pratica, era per me un modo per approfondire lo studio dello Yoga. Arrivata quasi al termine, sono stata contattata dal comune del mio paesino che cercava qualcuno per sostituire un'insegnante che se ne andava. Dopo essermi consultata con il mio maestro ho deciso di provare, ed è stata un'esperienza meravigliosa.

    Qual è l'iter per diventare un'insegnante di Yoga?
    Il corso di formazione per insegnanti dura tre anni. Questo arco di tempo è necessario per padroneggiare le tecniche e approfondire gli studi teorici. Sconsiglio vivamente i corsi di formazione rapida perché la pratica sul lungo periodo è indispensabile per diventare un buon insegnante.

    Da insegnante di Yoga tradizionale a ideatrice di una App, ce ne parli?
    Da sempre parlo di yoga sul mio blog La casa nella prateria. Da sempre i miei lettori mi scrivono per chiedere consigli e suggerimenti in materia. Cerco di rispondere sempre in modo esauriente, fornendo immagini chiare e testi esplicativi. L'app è semplicemente il passo successivo, l'evoluzione naturale di questa mia attività. Risponde alle esigenze di chi desidera avvicinarsi allo yoga ma non ha la possibilità di seguire un corso, ma anche a quelle di chi già pratica ma ha bisogno di una mano per organizzare e memorizzare le sequenze.

    Perché fare Yoga: cosa diresti a chi non pratica questa disciplina?
    A chi non pratica e sta bene così, nulla. A chi non pratica e soffre di ansia, stress o dolori cronici, a chi ha difficoltà a concentrarsi o a chi attraversa un periodo difficile suggerisco di provare. Potrebbe essere la soluzione a molti dei vostri problemi.

    TAG:
    Donne
    Yoga
    Benessere
    Lavoro