FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Prima colazione, il momento più importante e condiviso della giornata

Il rito del primo importantissimo pasto della giornata è un must per nove italiani su dieci e oltre un milione di giovani lo condivide sul web

In Italia l’occhio vuole la sua parte anche a tavola, soprattutto al mattino: a confermarlo “Io Comincio bene”, la ricerca dell’Osservatorio Doxa/Unionfood che evidenzia come il rito della prima colazione, a cui si dedicano in media circa 13 minuti ogni mattina, sia fondamentale per la quasi totalità degli intervistati, anche per condividerlo sui social.

Non solo buona, ma anche bella: almeno il 50% dei giovani prepara la tavola adibita alla prima colazione scegliendo con cura tazze e tovagliette, oltre alle tante golosità da mangiare, per condividerle sui social networks.

 

D'altronde, l’attenzione ad una bella tavola trova anche il consenso degli esperti di nutrizione, perché giocare con composizioni, colori e prodotti a colazione è un ulteriore stimolo per non saltare il primo pasto della giornata e invogliarci a variare il menù, scegliendo ogni giorno prodotti diversi.  

 

Come sottolinea la nutrizionista Valeria del Balzo è comunque fondamentale ricordare che il giusto mix perché il primo pasto della giornata sia equilibrato occorrono latte, carboidrati e una porzione di frutta.
Sì dunque a pane e fette biscottate, con o senza marmellata, e poi biscotti, merendine o brioches, latte e caffè o yogurt. E ancora: frutta secca e di stagione, tè o spremuta d’arancia. 

 

La prima colazione all’italiana piace ai nostri connazionali, ma anche su Instagram, dove l’88,9% degli italiani ha un proprio profilo, al punto che l’hashtag #breakfast registra quasi 90 milioni di post, l’hashtag #colazione più di 3 milioni e l’hashtag #colazioneitaliana registra circa un milione di interazioni.
 

Il momento perfetto per condividere uno scatto goloso?
A casa nel fine settimana, quando la tavola può essere preparata con calma, realizzando con i cibi le combinazioni di più fotogeniche e allettanti

Ecco allora le sei dritte per uno scatto perfetto su www.iocominciobene.it, spazio online della campagna sostenuta da Unione Italiana Food, che da diversi anni promuove il valore della prima colazione.

 

1. "Flat lay" per biscotti, croissant e merendine: per questi alimenti, i più amati dagli italiani a colazione, la tecnica giusta è il “flat lay”, che letteralmente significa “piano piatto”. Si tratta di fotografare i cibi senza le confezioni disponendo più “oggetti parlanti” in modo armonico su una superficie a scelta (pavimento, letto, tavolo). Si scatta dall’alto, in modo che tutto ciò a cui si vuol dare importanza risulti ben visibile. E' una tecnica fotografica molto amata sui social e che si presta bene al racconto di una storia. 

 

2. Meglio la luce naturale: la luce è la miglior alleata. Quella naturale, ancora meglio se mattutina, è in assoluto la migliore, ma attenzione ad esporre alla luce diretta su prodotti troppo chiari. Latte e yogurt, per esempio, rischiano di perdere completamente la loro consistenza in foto: meglio porli in bicchieri o ciotole a contrasto, oppure con una ambientazione che gioca sul colore. 

 

3. Colori perfetti con confetture e creme spalmabili: per creare un nostro stile scegliamo una palette personale. Puntiamo su confetture, creme spalmabili e frutta fresca: mantenere la propria gallery omogenea e in uno stile identificabile serve a dare continuità al nostro profilo. utilizzando elementi distintivi e riconoscibili.

 

4. Mantieni l'equilibrio: creare la combinazione ideale di cibi, bevande ed oggetti da disporre in tavola per la foto perfetta è difficile, ma non impossibile. Per uno scatto perfetto la composizione del setting deve essere equilibrata, che sia più o meno ricco di elementi. Quando si posizionano gli oggetti è utile dare il giusto spazio ed è essenziale la pulizia: per i meno esperti, meglio iniziare con pochi elementi, ma ben riconoscibili, per poi aggiungerne progressivamente degli altri. Con questa tecnica si inizia a prendere dimestichezza dello spazio per poi ampliare gradualmente l’inquadratura. 

 

5. Spazio ai "props", gli oggetti di scena: per abbellire i nostri scatti possiamo utilizzare dei “props”, ovvero quegli oggetti che possiamo posizionare sul tavolo come tazze, fiori, posate, da scegliere in base al mood della foto. Perfetti per rendere impeccabile il nostro scatto anche gli oggetti di scena come chicchi di caffè, frutta secca o cacao. Si prestano molto bene anche cereali e muesli, tra i must della colazione all’italiana; per valorizzarli al meglio vanno disposti in tazze o ciotoline che ne risaltino il colore, giocando per contrasto o disseminandone un po' sulla tavola intorno alla tazza.

 

6. Buona la prima? Magari! un ultimo suggerimento: bisogna provare e riprovare. Prima di arrivare al risultato finale sarà sicuramente necessario provare diverse composizioni: può accadere che ad ogni nuovo scatto, venga voglia di cambiare la disposizione originaria degli oggetti. È impossibile realizzare la foto perfetta al primo colpo, ma una volta trovato il giusto equilibrio luce-colori-oggetti, il risultato sarà senza dubbio “instagrammabile”. 
 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali