FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Penne ai peperoni e acciughe

Penne ai peperoni e acciughe
  • DIFFICOLTA facile
  • PREPARAZIONE 30'
  • PORZIONI 4 persone

Le penne ai peperoni e acciughe sono un primo piatto facile e profumato realizzato con pasta rigata condita con peperoni rossi, pomodori e acciughe sott'olio. Ma quanto sono buone le paste condite con un sughetto veloce a base di verdure? Ho di nuovo l'acquolina in bocca! Non contenta del sapore che di sicuro avrei dato alla pasta con questo condimento di peperoni, ho deciso di fare un soffritto con qualche rondella di cipolla di Tropea e le acciughe sott'olio. Il prezzemolo, poi, è immancabile! Ovviamente potete utilizzare anche i peperoni verdi o quelli gialli, ma la pasta è meglio che sia rigata,

INGREDIENTI

  • penne rigate 400  g
  • olio di oliva 4  cucchiai
  • cipolla di Tropea 1/2
  • acciughe sott'olio 3
  • peperoni rossi medi 2
  • pomodori San Marzano maturi 300  g
  • prezzemolo fresco 1  ciuffo
  • sale q.b

PROCEDIMENTO

Lavate i peperoni, asciugateli, eliminate il torsolo centrale e i semi interni. Tagliateli a listarelle sottili. Soffriggete la cipolla e le acciughe nell'olio, dopo qualche istante unite i peperoni e fate insaporire per qualche minuto a fuoco vivo.

Proseguite la cottura per 15 minuti con il coperchio e a fuoco dolce, aggiungendo eventualmente qualche cucchiaio di acqua bollente. Lessate le penne in acqua bollente salata. Unite quindi i pomodori lavati e tagliati in pezzi grossi.

Lasciate cuocere per altri 15 minuti, regolate di sale e unite il prezzemolo tritato finemente. Scolate le penne al dente e conditele con il sugo di peperoni e acciughe.

Servite subito le penne ai peperoni.

Lo sapevate che...

Questo è il periodo migliore per prendere quei meravigliosi peperoni rossi e tondi, lavarli, asciugarli per bene e lasciarli insaporire per 3 mesi in vino e aceto rosso! Profumate il tutto con il finocchietto e nei giorni delle festività natalizie potrete cucinarli ripieni (vi darò una ricetta spettacolare!) o fritti con carne e patate :) Intanto, eccovi un altro primo!