FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Per il ponte del 25 aprile 7 milioni e 400mila italiani in viaggio, il mare come meta principale

Per il ponte del 25 aprile 7 milioni e 400mila italiani in viaggio, il mare come meta principale

Saranno circa 7 milioni e 400mila gli italiani che si muoveranno per il ponte del 25 aprile: secondo un'indagine di Federalberghi, cui l'89,4% (cioè circa 6,6 milioni di persone) rimarrà in Italia, mentre il 10,1% (743mila) si recherà all'estero. Le mete preferite saranno il mare (43,6%), le località d'arte maggiori e minori (21,9%) e la montagna (18%). Per chi andrà all'estero, invece, mete preferite sono le grandi capitali europee.

La permanenza media di chi partirà in vacanza si attesta sulle 3,3 notti, con una spesa media pari a 313 euro (268 per chi rimarrà in Italia e 680 per chi andrà all'estero), per un giro d'affari complessivo di circa 2,3 miliardi. Oltre a mare, città d'arte e montagna, le altre mete privilegiate dagli italiani saranno le località lacuali (4,1%), quelle termali e del benessere (3,1%) e la crocieristica (1,1%).

Vacanze all'estero - Per chi andrà all'estero le grandi capitali europee assorbiranno il 58% della domanda, seguite dalle località marine per il 22%. La struttura ricettiva preferita sarà per il 28,6% la casa di parenti o amici, seguita a ruota dall'albergo (26,4%). Tra gli altri "appoggi" case di proprietà (11%), B&B (10%), agriturismi (6,6%) e residence (4,2%).

Numeri incoraggianti - "Si tratta di un risultato incoraggiante - commenta il presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca - che consolida i segnali di ripartenza del settore, per il quale continuiamo a chiedere all'esecutivo maggior attenzione normativa e più fondi per una promozione indispensabile a riconquistare fette di mercato e posizioni nel ranking mondiale dei Paesi più gettonati".

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali