FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

L'escort con il reddito di cittadinanza: "Durante il lockdown non lavoravo"

La testimonianza a "Controcorrente": "Prima del Covid guadagnavo 9-10mila euro al mese"


 


Luisa nella vita fa

l'escort

e percepisce il

reddito di cittadinanza

. In una puntata di "

Controcorrente

" della scorsa stagione ha spiegato perché

il sussidio era fondamentale per la sua sussistenza

: "Con il Covid e i conseguenti

lockdown

, il nostro settore ha avuto difficoltà a lavorare. Ho evitato di ricevere persone in casa - ha dichiarato - e quindi

ho guadagnato zero

". La donna ha spiegato di essersi arrangiata, ma che questo non le era bastato: "Ho fatto alcune cam con i clienti abituali, ma i guadagni erano davvero bassi". 


 



 


Luisa ha quindi

chiesto e ottenuto il reddito di cittadinanza

. "

Prima del lockdown guadagnavo 9-10 mila euro al mese

. Con il reddito mi arrivano i classici 500 euro che ottengo lavorando due ore e mezzo con la mia professione".


 


Con la fine delle restrizioni, la escort ha ripreso la sua attività e i guadagni sono quasi tornati a essere quelli antecedenti alla pandemia. "

Un po' mi sento in colpa a percepire ancora il reddito

- ha continuato ai microfoni di

Rete 4

- ma presto non lo riceverò più. Prima non avevo sensi di colpa, guadagnavo zero e non avevo

nessuna tutela

", ha concluso. 


Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali