TGCOM

Cronaca

Tutte le ultim'ora

21/4/2009

Altra morte sospetta tra calciatori

Melanoma stronca l'ex genoano Rotella

Il Genoa piange Franco Rotella, ex calciatore scomparso all'età di 42 anni dopo una lunga malattia. Ma dietro a questo pesantissimo lutto c'è anche un mistero: Rotella è il terzo giocatore del Genoa la cui morte potrebbe essere stata causata da farmaci o materiali tossici. Per questo il pm Guariniello, che ha già un fascicolo aperto sui decessi di Gianluca Signorini e Fabrizio Gorin, ha chiesto la cartella clinica di Rotella.

Domenica scorsa Franco Rotella si è spento, da tre anni combatteva contro un melanoma, che era stato diagnosticato per tempo. in un primo momento sembrava aver vinto la sua battaglia contro la malattia, ma alla fine dell'anno scorso ha avuto una recrudescenza che l'ha portato in pochi mesi alla morte. Aveva solo 42 anni, la stessa età di Gianluca Signorini, l'ex capitano del Genoa morto per la sclerosi laterale amiotrofica, la ormai famigerata Sla, nel novembre del 2002. E un paio di mesi prima un altro giocatore del grifone si era spento per leucemia, Fabrizio Gorin, 48 anni.

Calciatori, Sla, leucemie e tumori. Troppe coincidenze. O almeno così la pensa il procuratore di Torino, Raffaele Guariniello, che ha aperto un fascicolo d'inchiesta e proprio per questo ha chiesto il sequestro della cartella clinica di Rotella. Le ipotesi avanzate dal magistrato fino ad ora sono diverse: si parla di un materiale tossico forse usato sui campi da calcio, oppure anti infiammatori utilizzati dai medici sportivi. Per ora rimane tutto avvolto dal mistero. L'unica certezza è il dolore, l'ennesimo, che dovranno sopportare Nadia e Simone, la moglie e il figlio di Franco Rotella, apprezzato non solo dai tifosi rossoblù per la sua correttezza, fuori e dentro del campo anche una volta abbandonata l'attività sportiva e divenuto commentatore. 


Windows Live Condividi con Messenger
  • Condividi > 
  • Ok Notizie
  • Delicious
  • Digg
  • Twitter
  • Facebook
  • Google Bookmark
  • Badzu
  • Reddit
  • Technorati
  • Yahoo Bookmark
IN PRIMO PIANO
context=|polymedia.skiptransform=true| 2009/12/29 cronaca true false normale false 30 NO mediavideo prova num1 blu ciao ciao blu true true true true 2010/01/07 Chi l’avrebbe mai detto&#160;che la prima esperienza dei ragazzi di <strong>"Amici" di Maria De Filippi </strong>sarebbe giunta ancor prima della conclusione del programma&#160;in onda su&#160;<strong>Canale 5</strong>? Sì, perché le giovani promesse che la trasmissione&#160; ogni anno sforna questa volta sono state spedite al <strong>Teatro Nazionale di Milano</strong>&#160;per vedere uno dei più riusciti musical del momento, "<strong>La Bella e la Bestia",</strong> ma non solo...&#160;Lì hanno&#160;anche&#160;incontrato&#160;l'intero cast prima dello spettacolo. true false false Chi l’avrebbe mai detto&#160;che la prima esperienza dei ragazzi di <strong>"Amici" di Maria De Filippi </strong>sarebbe giunta ancor prima della conclusione del programma&#160;in onda su&#160;<strong>Canale 5</strong>? Sì, perché le giovani promesse che la trasmissione! false gossip NO mediavideo mv: Amici a "La Bella e la Bestia" box: Amici a "La Bella e la Bestia" blu art: Amici a "La Bella e la Bestia" mv:ragazzi di Maria De Filippi a teatro box:ragazzi di Maria De Filippi a teatro blu art:ragazzi di Maria De Filippi a teatro true true true true normale false 30 normale 2010/01/12 cronaca true false prova box fotogallery NO mediavideo blu blu true true true true normale false 30 box_fotogallery 2010/01/15 true C_2_articolo_8_foto1.jpg false false L'allarme dell'ambasciata sui rischi per la salute è,&#160;per il secondo cittadino della città partenopea, "inopportuno, perché interviene ad emergenza superata". false gossip NO mediavideo SCUSE DAGLI USA SCUSE DAGLI USA blu La Iervolino contro l'ambasciata Rifiuti a Napoli, la Iervolino contro l'ambasciata blu true true true true Prova Fotog1 true prova Fotog 2 false Il video numero 1 true Aereo in decollo true normale false 30 normale 2010/01/15 true C_2_articolo_9_foto1.jpg La Suprema Corte ha ritenuto giustificato il licenziamento di un impiegato di Telecom. false cronaca NO mediavideo CASSAZIONE CASSAZIONE blu CASSAZIONE SMS da cellulare aziendale: licenziato Licenziato per SMS privati da cellulare aziendale rosso Licenziato per SMS privati da cellulare aziendale true true true true Cosa ne pensi? http://www.tgcom.it/sondaggi/ true La sentenza http://www.cassazione.it/ false normale false 30 normale Scene di guerriglia urbana con auto distrutte a Rosarno, nella Piana di Gioia Tauro, per la rivolta di alcuni lavoratori extracomunitari accampati in condizioni inumane in una fabbrica in disuso. A fare scoppiare la protesta il ferimento, da parte di ignoti, di alcuni extracomunitari con un'arma ad aria compressa. cronaca Immigrati aggrediti, rivolta a Rosarno<BR>La protesta in strada è ripresa oggi blu medio Immigrati feriti con colpi di armi ad aria compressa: scatta la protesta violenta rosso C_2_box28x12_1_foto1.jpg C_2_box28x12_1_foto2.jpg C_2_box28x12_1_foto3.jpg false false entrambi cronaca La rivolta http://www.tgcom.mediaset.it/cronaca/articoli/articolo470535.shtml false Le immagini della guerriglia http://www.tgcom.mediaset.it/fotogallery/fotogallery6516.shtml true cronaca/cronacaindex1 s28x12=1&id_zoom28x12=1&id_dilatua28x12=1 cronaca Milano, schianto in centro: un morto Foto di Milano <p>Cresce di giorno in giorno l'eco per gli scontri del fine settimana nel centro calabrese: il ministero degli Esteri egiziano chiede al governo di intervenire e promette di sollevare il caso</p> C_2_fotogallery_1_foto1.jpg C_2_fotogallery_1_foto2.jpg C_2_fotogallery_1_foto3.jpg cronaca prova num1 ciao ciao true