ULTIMISSIMA 01:50

GUANTANAMO,OBAMA AUTORIZZA PROCESSI

- Usa, cancellato blocco attività carcere

Pubblicità
27/4/2007

Appello Sme, Berlusconi assolto

Sentenza del tribunale di Milano

Silvio Berlusconi è stato assolto dai giudici della seconda corte d'appello di Milano nel processo Sme. Il leader di Forza Italia era accusato di due diversi capi d'imputazione per versamenti finiti al giudice Squillante. In un caso è stato assolto "perché il fatto non sussiste", per il secondo "per non aver commesso il fatto". Il leader di Forza Italia: "Sono molto emozionato".

La sentenza di assoluzione pronunciata per Silvio Berlusconi dai giudici della Corte d'appello di Milano, nell'ambito della vicenda Sme, rappresenta "un grande risultato dopo 11 anni di processi". E' questo il commento che rilascia l'avvocato Niccolò Ghedini, subito dopo la lettura del verdetto da parte del presidente della seconda corte d'appello di Milano, il giudice Francesco Nese. Per Ghedini, inoltre, è a questo punto evidente "la grande pervicacia con la quale l'accusa ha cercato di portare avanti per tanti anni questo processo".

Berlusconi "era emozionato". Così Gaetano Pecorella, l'altro membro del collegio di difesa del leader della Cdl nel processo milanese per la Sme. Subito dopo la lettura del dispositivo, Pecorella affiancato da Ghedini, ha comunicato l'esito a Silvio berlusconi. A chi gli chiedeva quale reazione avesse suscitato la sentenza nell'ex premier, Pecorella ha risposto: "Un uomo che per 11 anni è stato nel mirino e che è stato accusato mille volte, posso dire che oggi era emozionato".

Berlusconi: "Sentenza arriva in ritardo di 10 anni"
Sono soddisfatto di questa sentenza, che è arrivata con un ritardo di 10 anni, ma comunque è arrivata. Sono sereno come sempre", Queste, secondo quanto riporta l'Adnkronos, le parole del leader di Forza Italia quando, verso le 17, viene resa nota la sentenza di assoluzione per la vicenda Sme. Berlusconi ha sentito anche il suo portavoce, Paolo Bonaiuti, che sottolinea: "La sentenza non poteva essere diversa", rende giustizia "dopo anni di fango e sofferenze".

Il dispositivo della sentenza di appello
"La corte, visto l'articolo 605 cpp, in riforma della sentenza del tribunale di Milano in data 10 dicembre 2004, assolve Silvio Berlusconi dal reato a lui ascritto sub capo A) ai sensi dell'articolo 530 comma 2 del codice di procedura penale, per non aver commesso il fatto, e dal reato a lui ascritto sub capo B) ai sensi dell'articolo 530 comma 1 cpp perché il fatto non sussiste". Quindi, i giudici hanno ritenuto di dover assolvere l'ex premier per non aver commesso il fatto in relazione al cosidetto bonifico 'orologio', cioè i 434 mila dollari che, secondo la procura, sarebbero transitati da un conto riconducibile alla Fininvest, attraverso un conto di Cesare Previti, al giudice romano Renato Squillante; l'assoluzione perché il fatto non sussiste si riferisce, invece, al cosidetto bonifico 'barilla', in relazione ai 100 milioni di lire che sarebbero transitati da un conto di Pietro Barilla, attraverso Cesare Previti, a Renato Squillante.

IN PRIMO PIANO
context=|polymedia.skiptransform=true| 2009/12/29 cronaca true false normale false 30 NO mediavideo prova num1 blu ciao ciao blu true true true true 2010/01/07 Chi l’avrebbe mai detto&#160;che la prima esperienza dei ragazzi di <strong>"Amici" di Maria De Filippi </strong>sarebbe giunta ancor prima della conclusione del programma&#160;in onda su&#160;<strong>Canale 5</strong>? Sì, perché le giovani promesse che la trasmissione&#160; ogni anno sforna questa volta sono state spedite al <strong>Teatro Nazionale di Milano</strong>&#160;per vedere uno dei più riusciti musical del momento, "<strong>La Bella e la Bestia",</strong> ma non solo...&#160;Lì hanno&#160;anche&#160;incontrato&#160;l'intero cast prima dello spettacolo. true false false Chi l’avrebbe mai detto&#160;che la prima esperienza dei ragazzi di <strong>"Amici" di Maria De Filippi </strong>sarebbe giunta ancor prima della conclusione del programma&#160;in onda su&#160;<strong>Canale 5</strong>? Sì, perché le giovani promesse che la trasmissione! false gossip NO mediavideo mv: Amici a "La Bella e la Bestia" box: Amici a "La Bella e la Bestia" blu art: Amici a "La Bella e la Bestia" mv:ragazzi di Maria De Filippi a teatro box:ragazzi di Maria De Filippi a teatro blu art:ragazzi di Maria De Filippi a teatro true true true true normale false 30 normale 2010/01/12 cronaca true false prova box fotogallery NO mediavideo blu blu true true true true normale false 30 box_fotogallery 2010/01/15 true C_2_articolo_8_foto1.jpg false false L'allarme dell'ambasciata sui rischi per la salute è,&#160;per il secondo cittadino della città partenopea, "inopportuno, perché interviene ad emergenza superata". false gossip NO mediavideo SCUSE DAGLI USA SCUSE DAGLI USA blu La Iervolino contro l'ambasciata Rifiuti a Napoli, la Iervolino contro l'ambasciata blu true true true true Prova Fotog1 true prova Fotog 2 false Il video numero 1 true Aereo in decollo true normale false 30 normale 2010/01/15 true C_2_articolo_9_foto1.jpg La Suprema Corte ha ritenuto giustificato il licenziamento di un impiegato di Telecom. false cronaca NO mediavideo CASSAZIONE CASSAZIONE blu CASSAZIONE SMS da cellulare aziendale: licenziato Licenziato per SMS privati da cellulare aziendale rosso Licenziato per SMS privati da cellulare aziendale true true true true Cosa ne pensi? http://www.tgcom.it/sondaggi/ true La sentenza http://www.cassazione.it/ false normale false 30 normale Scene di guerriglia urbana con auto distrutte a Rosarno, nella Piana di Gioia Tauro, per la rivolta di alcuni lavoratori extracomunitari accampati in condizioni inumane in una fabbrica in disuso. A fare scoppiare la protesta il ferimento, da parte di ignoti, di alcuni extracomunitari con un'arma ad aria compressa. cronaca Immigrati aggrediti, rivolta a Rosarno<BR>La protesta in strada è ripresa oggi blu medio Immigrati feriti con colpi di armi ad aria compressa: scatta la protesta violenta rosso C_2_box28x12_1_foto1.jpg C_2_box28x12_1_foto2.jpg C_2_box28x12_1_foto3.jpg false false entrambi cronaca La rivolta http://www.tgcom.mediaset.it/cronaca/articoli/articolo470535.shtml false Le immagini della guerriglia http://www.tgcom.mediaset.it/fotogallery/fotogallery6516.shtml true cronaca/cronacaindex1 s28x12=1&id_zoom28x12=1&id_dilatua28x12=1 cronaca Milano, schianto in centro: un morto Foto di Milano <p>Cresce di giorno in giorno l'eco per gli scontri del fine settimana nel centro calabrese: il ministero degli Esteri egiziano chiede al governo di intervenire e promette di sollevare il caso</p> C_2_fotogallery_1_foto1.jpg C_2_fotogallery_1_foto2.jpg C_2_fotogallery_1_foto3.jpg cronaca prova num1 ciao ciao true