FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Cronaca > No Tav, delegazione M5S e Sel in Val di Susa
23.3.2013

No Tav, delegazione M5S e Sel in Val di Susa

Il gruppo di parlamentari in visita al cantiere della Torino-Lione. Previsto per le 14 l'inizio della manifestazione contro l'Alta Velocità

15:17 - "E' una giornata storica. Siamo riusciti dopo un anno e mezzo a vedere il cantiere. Ci hanno sempre tenuto fuori nonostante avessimo acquistato i terreni della Maddalena". Così Marco Scibona, parlamentare M5S e attivista No Tav, in visita al cantiere dell'Alta Velocità Lione-Torino. "Avere dei parlamentari in Parlamento - ha aggiunto Alberto Perino, leader del movimento valsusino - ci permetterà di fare interrogazioni e commissioni di inchiesta".
"Siamo riusciti a entrare tutti - ha spiegato quindi Perino -. Come vedete - ha spiegato - è una militarizzazione senza senso. Questo non è un cantiere, è un fortino. E' una vergogna". Perino ha accompagnato la delegazione dei parlamentari nell'area archeologica e, indicandola, ha detto: "Anche questa è una vergogna. L'hanno trasformata in un parcheggio".

A Chiomonte anche una delegazione di No Tav francesi - C'e' anche una delegazione del movimento No Tav francese nella visita dei parlamentari di M5S e di Sel al cantiere di Chiomonte. A guidarli Daniel Ibanez che ha anche annunciato la presenza di quattro pullman provenienti dalla Francia per la "marcia No Tav". L'attivista francese ha anche ricordato che lo scorso 3 luglio alcuni pullman di manifestanti provenienti dal versante transalpino furono bloccati.

Scibona (M5S): "Lunedì chiederemo commissione di inchiesta" - "Oggi faremo le dovute domande per accertare cosa sta accadendo al cantiere. Lunedì chiederemo in Parlamento l'istituzione di una commissione di inchiesta sulla Tav". Lo afferma Marco Scibona, senatore del M5S, nel corso della visita al cantiere di Chiomonte della linea Torino-Lione.

Migliaia di persone in marcia contro l'Alta Velocità - E' partita da Susa l'annunciata marcia No Tav alla quale partecipano migliaia di persone. Il corteo incontra sulla strada centinaia di persone in senso inverso, che si accodano lungo il cammino. Il corteo camminerà per otto chilometri, fino a Bussoleno. "Il comune di Napoli ha inviato il gonfalone per ribadire il sostegno dell'amministrazione alla Val di Susa", scrive su Facebook il sindaco Luigi De Magistris.
OkNotizie
 
Le notizie del giorno
 
 
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile