FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

  • Tgcom24 >
  • Tgtech >
  • Il primo social network spaziale: per restare sempre nell'orbita di Sam Cristoforetti

Il primo social network spaziale: per restare sempre nell'orbita di Sam Cristoforetti

Friends in space e Avamposto 42 sfruttano i social per amplificare al massimo l'esperienza degli astronauti presenti nella Stazione Spaziale Internazionale

- La missione di Samantha Cristoforetti sta portando nuovo interesse verso le attività astronautiche. Ma non si tratta di un interesse limitato al campo scientifico e agli addetti del settore: quello che è in atto è un vero e proprio piano di condivisione, nel senso più moderno e social del termine, della vita nello spazio. Al punto che ognuno può sentirsi compagno di viaggio galattico di Sam.

    Avamposto42 è "un luogo di incontro fra spazio e Terra", che invita da subito a "salire a bordo": attraverso Twitter e Facebook tutti possono porre domande a Samantha, dalle curiosità che riguardano la vita quotidiana ("ma sulla Iss si suda?"), alle domande di stampo più scientifico (come si comporta una fiamma in assenza di gravità?). Molte le scuole che approfittano entusiaste del filo diretto.

    Il cibo, oggetto del lavoro di Samantha, occupa uno spazio di rilievo: la sezione "L'osteria" da un lato accompagna dentro il ristorante spaziale della Iss, dall'altro dà consigli sui temi della nutrizione e della salute. "Vorrei che sempre più persone posseggano le semplici conoscenze necessarie per fare scelte alimentari consapevoli, che permettano di godere della vita pienamente e a lungo", scrive Samantha.

    Friends in Space invece è il primo social network pensato per valicare i confini terrestri e spingersi su fino alle stelle, mettendo in contatto persone di tutto il mondo con Samantha. Sullo schermo vengono visualizzati gli astrofan connessi da vari punti della Terra e l'orbita percorsa dalla Iss. Quando la stazione incrocia le nostre teste, possiamo mandare un saluto a Samantha: un modo per unire gli appassionati di spazio e per tornare a guardare verso le stelle un po' più spesso.
      

    TAG:
    Spazio
    Samantha Cristoforetti
    FriendsinSpace
    Avamposto42
    Esa