FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Roma, addio al ragionier Ugo Fantozzi Centinaia al funerale di Paolo Villaggio

La cerimonia al Teatro allʼaperto della Casa del Cinema si è aperta con una canzone di Fabrizio De André, "Carlo Martello"

La famiglia al completo, attori e volti noti, ma anche tanti cittadini. In centinaia hanno partecipato al funerale laico di Paolo Villaggio, svoltosi al Teatro all'aperto della Casa del Cinema di Roma. La cerimonia si è aperta sulle note di "Carlo Martello", brano di Fabrizio De André, genovese proprio come l'attore. Tra gli altri, presenti Neri Parenti, Milena Vukotic, Massimo Boldi, Lina Wertmuller, Carlo Freccero e Plinio Fernando.

Roma, lʼultimo saluto a Paolo Villaggio

In prima fila i figli Elisabetta e Pierfrancesco e la moglie Maura; con loro anche Maria Sole e Ricky Tognazzi, Renzo Arbore, Walter Veltroni, Paolo Cirino Pomicino, Luca di Montezemolo, Roberto D'Agostino, Simona Izzo, Dori Ghezzi, Carlo Vanzina e Luca Bergamo. La celebrazione a più voci è stata introdotta dal direttore della Casa del cinema, Giorgio Gosetti.

Il ricordo degli artisti - "Se oggi incontro per la strada persone che mi sorridono e mi offrono un gelato - ha spiegato Milena Vukotic (la signora Pina della saga di "Fantozzi") - lo devo sicuramente a Paolo e di questo gli sarò sempre grata". Il regista e sceneggiatore Neri Parenti ha invece commentato: "Tra di noi c'era uno strano rapporto di padre e figlio. Solo che ero io il padre, nonostante la differenza di età, perché lui era sicuramente più discolo di me. Comunque quelli furono anni meravigliosi che non scorderò mai".

La camera ardente - In precedenza nella Sala Protomoteca del Campidoglio era stata allestita la camera ardente. hanno reso omaggio a Villaggio il ministro della Cultura Dario Franceschini, l'attore Enrico Montesano, Beppe Grillo e Davide Casaleggio.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali