FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

  • Tgcom24 >
  • Politica >
  • Nino D'Angelo vs Matteo Salvini: "No uso delle mie canzoni per spot Lega"

Nino D'Angelo vs Matteo Salvini:
"No uso delle mie canzoni per spot Lega"

Il video del Carroccio per il movimento pro-Sud "Noi con Salvini" ha come colonna sonora il brano "Jamma Ja"

- "Ca nisciun è fess!". Così Nino D'Angelo si è scagliato contro Matteo Salvini. Da alcuni giorni, infatti, il nuovo spot elettorale della Lega per il movimento pro-Sud "Noi con Salvini" è stato messo online e Nino D'Angelo afferma su Fb: "Non li ho autorizzati a usare la mia musica". Il brano in questione è "Jamme Ja" cantato da Nino D'Angelo e Maria Nazionale e presentato nel Sanremo del 2010.

Nino D'Angelo ha poi ricordato le contestazioni a Matteo Salvini durante la sua visita a Napoli: "L'hanno trattato pure bene. Sono contro la violenza. Ma chi si mette a cantare 'Vesuvio lavali col fuoco', beh, è stato anche fortunato. Gli è andata pure bene. Per una vita hanno detto Roma ladrona, ma un po' ladroni sono pure loro".

"Salvini e i suoi seguaci stanno già calando negli ultimi sondaggi - dicono Francesco Emilio Borrelli dei Verdi e Gianni Simioli della radiazza - pensavano di potersi appropriare del testo e delle musiche di Nino D'Angelo ma adesso dovranno eliminarle dai loro spot altrimenti potrebbero beccarsi anche una denuncia. Non basta aggregare qualche vecchio politicante meridionale e degli estremisti esaltati per entrare nel cuore del sud. La furbizia leghista sta venendo a galla".

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X
TAG:
Nino d'angelo
Matteo salvini
Lega nord