FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Berlusconi: se scendo in campo le cose cambiano. E apre ad adozioni gay

Il leader di Forza Italia lancia pesanti accuse al premier ("ha costruito un vero regime, mette uomini suoi dovunque") e assicura: al ballottaggio con il M5S, Il Pd perderebbe

Berlusconi: se scendo in campo le cose cambiano. E apre ad adozioni gay

Silvio Berlusconi torna a parlare di un suo prossimo impegno in politica e dice: "Il futuro che verrebbe fuori con una mia discesa in campo o meno cambierebbe molto la situazione". Poi passa all'attacco del premier accusando Renzi di aver "costruito un sistema che va bene solo per lui, un vero e proprio regime". E aggiunge: "Se andassero al ballottaggio Pd e M5S non sarebbe il Partito democratico a vincere".

Il leader di Forza Italia, intervenuto alla presentazione del libro "Madri" di Myrta Merlino, a Roma, continua poi dicendo che il presidente del Consiglio "mette uomini suoi ovunque, come alla guardia di finanza, è un regime vero".

Apertura alle adozioni gay - Sull'ipotesi di consentire l'adozione alle coppie omosessuali dichiara: "Di fronte a queste situazioni si deve lasciare il diritto alle persone di fare come credono e di seguire la propria strada. Lo Stato non si deve opporre". E riguardo al ddl Cirinnà sulle unioni civili conferma: "Lasciamo libertà di voto: siamo aperti al riconoscimento dei diritti di tutte le coppie ma il testo è fatto male".

Berlusconi tocca poi il capitolo elezioni a Roma e dice: "La candidatura a sindaco di Guido Bertolaso è una cosa che dobbiamo decidere con gli altri protagonisti del centrodestra. Sono contento che lui abbia dato la sua disponibilità. Anche lui è stato accusato di cose non vere da una magistratura di sinistra".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali