FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Detox del mattino: le bevande che ti fanno star bene

Quanto ci sentiamo appesantiti dallʼinverno dobbiamo pensare a disintossicare il nostro organismo; il momento migliore è prima di colazione

Stanchezza generale, senso di gonfiore e pesantezza, pelle opaca e colorito spento: sono i segni che l’inverno lascia sul nostro fisico. Questi segnali sono il modo in cui il nostro corpo ci invita a depurarci e a far piazza pulita di scorie e tossine che si sono accumulate con le cattive abitudini e l’alimentazione poco sana dei mesi freddi . Per fortuna bastano poche e sane consuetudini per tornare a sentirci scattanti e leggere. E, dato che il mattino ha l’oro in bocca, si può cominciare proprio da una bevanda buona e salutare da regalarci prima di colazione, che ci aiuti a partire con il piede giusto. Tutti conosciamo le virtù di acqua e limone, presi a digiuno, ma ci sono anche altri alleati naturali del nostro benessere: scopriamone alcuni.

Benessere del mattino: le bevande detox

IL GRANDE CLASSICO – Tutti lo conoscono e tutti ne parlano: il classico bicchierone di acqua (calda o fredda) con succo di limone e, magari, con po’ di zenzero è un classico intramontabile. A buon diritto: il limone è antisettico, ricco di vitamina C e soprattutto è alcalino: ha il potere di riequilibrare il Ph del fisico, facilita la digestione, migliora il lavoro del fegato e favorisce la diuresi, drenando i liquidi in eccesso. Per trarne i maggiori benefici, va assunto a digiuno, una mezz’ora prima di fare colazione. Con l’aggiunta di zenzero i benefici si moltiplicano: lo zenzero infatti stimola il metabolismo, aiutando a bruciare più grassi, rinforza il sistema immunitario e migliora l’aspetto della pelle. Si può anche preparare un infuso, con il succo di due limoni e un pezzetto di zenzero fresco e sbucciato, lungo circa 6 cm e spezzettato, lasciato bollire per cinque minuti in un litro e mezzo di acqua. Quando la bevanda si è un po’ raffreddata si unisce il succo di due limoni, si filtra e si consuma durante il giorno al posto dell’acqua.

CON LA MALAGRANA – Limone e zenzero si possono utilizzare anche in aggiunta a una mezza tazza di succo di melagrana, una tazza di ananas fresco tritato e mezza tazza di acqua. Ai vantaggi esposti prima, si aggiungono le proprietà antiossidanti della melagrana e le vitamine e la dolcezza dell’ananas. Si frulla ananas e zenzero con l’acqua e si aggiunge poi il succo di limone e melagrana. E’ una bevanda delicata e rinfrescante, con un vero concentrato di virtù.

PER DRENARE I LIQUIDI – La ritenzione idrica è un vero nemico delle donne. Per combatterla si può preparare una tisana a base di ortica, betulla, tarassaco e centella asiatica. La linfa di betulla è ricca di sali minerali utili per ridurre i gonfiori, mentre il tarassaco ha un elevato potere antinfiammatorio.

COLLAGENE E ACETO DI MELE – E’un rimedio di molte Vip per avere una pelle giovane e un fisico scattante: al mattino si assume un integratore a base di collagene e antiossidanti seguito, dopo un quarto d’ora ,da un cucchiaio di aceto di mele diluito in un po’ d’acqua. Il collagene è la sostanza che dà tono ed elasticità alla pelle e assumerlo per bocca stimola il fisico a produrlo. L’aceto di mele, invece, depura l’organismo ed è ricco di oligoelementi tra cui calcio, potassio, magnesio, rame e ferro.

TÈ VERDE E AGRUMI – Questo delizioso smoothie si prepara con un’arancia, un pompelmo, il succo di mezzo limone, mezza tazza di tè verde senza zucchero, un cucchiaino di miele. Volendo si può aggiungere anche mezza banana e mezzo vasetto di yogurt vegetale. Si frulla tutto e si beve freddo per una prima colazione ricca di vitamine e antiossidanti, il cui effetto detossinante è potenziato dal tè verde.

ALL’INSEGNA DELL’ARANCIONE – Una mela, una carota, due lime e un gambo di sedano: una bevanda vitaminica e detox in cui tutti gli ingredienti vanno spremuti separatamente (anche con la centrifuga o l’estrattore di succo), e poi uniti insieme.

ERBE AROMATICHE IN INFUSO – Le comuni erbe aromatiche che utilizziamo in cucina possono trasformarsi in una tisana detossinante, buona e profumata. Basta mettere in infusione in acqua bollente un cucchiaino di rosmarino, uno di timo, uno di salvia e uno di basilico per ottenere un infuso energizzante, benefico per la depurazione del fegato e utile per stimolare il sistema immunitario, ancora alle prese con i malanni di fine inverno.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali