FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Coniglio alla cacciatora

Coniglio alla cacciatora
  • DIFFICOLTA" media
  • PREPARAZIONE 20'
  • PORZIONI 6 persone

Il coniglio alla cacciatora è un tradizionale secondo piatto di carne bianca profumato e molto aromatico. Il sapore deciso dei capperi e delle olive accompagna quello più delicato dei pinoli e dei pomodori, rendendo il coniglio saporito e irresistibile! Potete utilizzare anche i pomodori pelati al posto dei pomodorini e ricordate sempre di cuocere il coniglio a fuoco dolce per evitare che si asciughi troppo diventando poco tenero.

INGREDIENTI

  • coniglio intero già pulito1
  • cipolla1
  • aglio1 spicchio
  • prezzemolo1 ciuffo
  • olive verdi denocciolate100 g
  • capperi sotto sale30 g
  • pomodorini200 g
  • sedano1 costa
  • alloro4 foglie
  • vino rosso1 bicchiere
  • pinoliuna manciata
  • olio di oliva6 cucchiai
  • saleq.b.

PROCEDIMENTO

Affettate la cipolla in modo sottile e fatela appassire in una casseruola con l’olio e l’aglio schiacciato. Eliminate quindi l’aglio e unite il coniglio tagliato in pezzi, aggiungete anche il prezzemolo tritato e fate rosolare il tutto in modo uniforme. Salate.

Unite al coniglio a questo punto i capperi (che avrete sciacquato per eliminare il sale), il sedano tritato e le olive. Mescolate bene, sfumate con il vino rosso e lasciatelo evaporare a fuoco medio.

Abbassate la fiamma al minimo, aggiungete i pomodorini tagliati a metà e le foglie di alloro. Mescolate ancora e bagnate il tutto con un mestolo di acqua bollente. Coprite con il coperchio e proseguite la cottura a fuoco non troppo violento per un’altra ora, fino a quando la polpa del coniglio non risulterà tenera.

Guarnite il coniglio alla cacciatora con i pinoli e servite immediatamente.