11/2/2008

Juve, tanti tifosi persi in 2 anni

Il Milan supera Inter al secondo posto

La Juventus ha perso 1.4 milioni di tifosi negli ultimi due anni. E' quanto sostiene una ricerca di Stage Up-Ipsos, secondo il quale i sostenitori dei bianconeri sono passati dai quasi otto milioni e mezzo della stagione 2004/05 ai poco più di sette milioni dell'anno passato. Grande crescita per il Milan: +33% e 4.83 milioni di tifosi che superano di poco l'Inter (che sale anch'essa del 14%). Calano Roma e Lazio.

Calciopoli e retrocessione in Serie B non hanno fatto male solo alla bacheca della Juventus, al suo portafogli e alla sua competitività. La squadra più amata dagli italiani rimane tale, ma con molti tifosi in meno negli ultimi due anni. Sportfans, una ricerca condotta da Stage Up e Ipsos e che verrà pubblicata sul Guerin Sportivo di questa settimana, rivela che negli ultimi due anni i bianconeri sono diminuiti di quasi un milione e mezzo di unità: dagli 8.42 milioni della stagione 2004/05 i tifosi juventini sparsi per l'Italia sono scesi a 7.03 milioni di unità nel 2006/07, facendo registrare un calo del 17%.

Il distacco sulle altre grandi del calcio italiano rimane ampio, ma le proporzioni sono un po' minori e milanisti e interisti non sono più 'doppiati'. Sorpresa, il Milan è la squadra che cresce maggiormente. Non per la notizia in sé, ma perchè i rossoneri superano per numero i cugini interisti. I milanisti sono il 33% in più rispetto a due anni fa e arrivano a essere 4.83 milioni lasciando i nerazzurri a 4.32, pur con un aumento del 14%.

La ricerca fa registrare anche la crescita di un paio di squadre emergenti del calcio italiano come Fiorentina e Palermo. Scendono, invece, Roma, Lazio e Cagliari.