FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

  • Tgcom24 >
  • Rubriche >
  • Calcio, samba e rock'n'roll a Lapa, Mecca del divertimento pre-finale

Calcio, samba e rock'n'roll a Lapa, Mecca del divertimento pre-finale

E per riprendersi da tanti eccessi dell'ultima parte del Mondiale
i brasiliani hanno messo a punto un rimedio innovativoo

- Vigilia del gran finale dei Mondiali al Maracanà di Rio de Janeiro. Dove trascorrere il sabato sera? Le occasioni non mancano per stemperare la tensione nel divertimento più sfrenato, complici tante feste che abbinano intrattenimento a tema "musica e futebol", come quella al Circo Voador.

    Nello storico locale carioca di musica live il cantante Moraes Moreira propone alcuni dei maggiori successi composti all'epoca del gruppo Novos Baianos, quando era amico di Zico e le sue passioni si dividevano tra calcio, samba e... gentil sesso; insieme a lui sul palco il figlio Davi Moraes, che prosegue l'arte di famiglia.

    A pochi metri da lì, sotto gli archi di Lapa, nel club Parada la tifoseria balla a ritmo afrobrasiliano rendendo omaggio alle maggiori espressioni musicali del continente: non solo samba, ma anche forrò - una sorta di lambada, da ballare stretti a due ancheggiando a più non posso -, jongo - più simile a un rito afro-spirituale, per danzare in gruppo e abbandonarsi alle vibrazioni intorno a sé - e capoeira - un'arte marziale ritmata, più che una danza vera e propria, inventata dagli abitanti d'origine africana ai tempi della schiavitù.

    Nello stesso quartiere di Lapa, vera Mecca del divertimento carioca nel weekend, gli appassionati di Pop e Rock trovano nello show della Fundiçao Progresso la propria meta predefinita: le celebrità locali Frejat e Jota Quest si esibiscono dal vivo per lasciare spazio al party Funky-funky Boom-boom animato da altri nomi di punta della scena locale come PJ, Paulinho Fonseca, Marco Túlio, Márcio Buzelin e Rogério Flausino.

    Certo, il 12 luglio ci sono tante iniziative allettanti in molti altri quartieri di Rio, primo tra tutti lo sciccoso Miranda in riva al romantico specchio d'acqua della Lagoa, dove la Festa Supercarioca è una garanzia di divertimento già dal nome...

    Ma perché non far base nella zona di Lapa, il quartiere con la più alta concentrazione di baretti e stand di strada che offrono ogni tipo di "bebidas" (o drink, con netta prevalenza di cachaça brasiliana) e "comidinhas" (o spuntini, dall'hot dog alla pannocchia di mais arrostita al momento) per ritemprare le energie tra un locale e l'altro?

    Volendo, si può trascorrere anche tutta la notte sulle strade che verso l'alba diventano sempre più affollate (via via che i locali abbassano le serrande) e ricche di una multiforme fauna umana.

    Per riprendersi da tanti eccessi e tornare in piena forma il giorno successivo, assistendo in diretta alla vittoria della migliore squadra di calcio del mondo, c'è un piccolo segreto: basta trangugiarsi un po' di caffeina mista ad acido acetil-salicilico (il principio attivo dell'aspirina) e mepiramina.

    Così suggerisce una pubblicità virale che ha iniziato a invadere le pensiline dei bus e gli spazi per manifesti pubblicitari di Rio, augurando a tutti un "Bom Engov" - vale a dire buoni postumi di sbornia ed eccessi vari, quel che negli stati Uniti si chiama hangover. I più astuti hanno iniziato ad assumere il promettente intruglio sperimentalmente agli inizi delle loro serate, ancora prima di avvertire sintomi di cedimento.

    E assicurano che il giorno dopo non solo si può assistere a qualsiasi partita con il batticuore, ma anche farsi prima un giro in spiaggia e surfare lisci sulle onde... in vero stile supercarioca, che non rinuncia mai né al divertimento né allo sport, praticato in prima persona o semplicemente visto allo stadio!

    TAG:
    ITALIA CARIOCA
    BRASILE
    MONDIALI
    LISA MOLINARI