FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Meghan torna in Canada e lascia Harry a discutere con la Regina

Il figlio dei duchi di Sussex, Archie è rimasto in Nord America con la tata

Dopo la crisi per la rinuncia ai titoli reali di casa Windsor, Meghan Markle parte per il Canada e lascia Harry a discutere e a trovare un accordo con la Regina Elisabetta. In Nord America i duchi di Sussex hanno lasciato il figlio Archie, 8 mesi, con la tata. I due hanno trascorso sette settimane (Natale compreso) a Vancouver. Elisabetta vuole la soluzione della crisi entro pochi giorni con un accordo che soddisfi tutti.

 

Leggi anche>La regina Elisabetta fa gli auguri ma... "dimentica" Harry e Meghan

 

I primi segnali chiari di rottura con la famiglia reale sono arrivati in primavera, quando Harry e Meghan hanno deciso di creare un proprio profilo social e di staccarsi in maniera netta da William e Kate. Poi il rincorrersi di voci di crisi con il fratello, di antipatie e sfide tra cognate fino alla decisione di trascorrere il Natale lontano dalla Regina. Le premesse per la così detta Megxit c'erano tutte, ma gli inglesi non si aspettavano una mossa così dal secondogenito di Diana. E nemmeno se l'aspettava la nonna, ora “irritata” per l'accaduto. Pare che la Regina Elisabetta non abbia gradito nemmeno che la coppia abbia ignorato le sue istruzioni rendendo pubbliche le loro dichiarazioni. I prossimi giorni saranno cruciali per una decisione definitiva sul futuro dei Duchi di Sussex.

 

Meghan torna in Canada e lascia Harry a discutere con la Regina

 

Leggi anche>La cartolina di Natale di Harry e Meghan: Archie domina tutti

 

 

Ti potrebbe interessare:

 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali