FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Harry e Meghan rinunciano allo status di reali "senior": che cosa vuol dire

Il termine indica, ma non in maniera rigida, le persone più vicine alla famiglia reale. La coppia dovrebbe rinunciare anche appannaggio annuo da oltre 2 milioni di sterline

La notizia ha fatto il giro del mondo e ha preso in contropiede la Regina Elisabetta: il principe Harry e Meghan Markle hanno deciso di rinunciare al loro "ruolo senior" di membri della famiglia reale britannica per diventare "economicamente indipendenti" nelle loro attività pubbliche e di beneficenza. Che cosa vuol dire questo status? Indica coloro che sono più vicini alla famiglia reale e, a seconda del ruolo, corrispondono diversi doveri.

Il termine, in realtà, non indica una cerchia precisa di persone: per questo c'è una discrezionalità che varia di caso in caso. Rientrano in questo status sicuramente Carlo, il principe di Galles ed erede al trono, e la moglie Camilla, il principe William e la consorte Kate Middleton. Sono esclusi il principe Andrea, Duca di York, coinvolto nel caso Epstein, e le sue figlie Beatrice e Eugenie.

Non mancano interrogativi, critiche e dubbi sulle reali conseguenze della svolta. In particolare sull'appannaggio annuo da oltre 2 milioni di sterline, denaro
dei contribuenti che Harry e Meghan Markle ricevono ora dalla regina attraverso il principe di Galles e a cui, in effetti, non paiono voler rinunciare subito, in attesa di rendersi indipendenti. 

Nella linea di successione al trono, inoltre, Harry è sesto, ma dopo la decisione delle ultime ore è probabile che anche questa "lista" vada rivista.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali