LA GIORNATA IN TEMPO REALE

Ucraina, Xi incontra Putin: colloqui terminati dopo 4 ore | Il Cremlino: valutiamo il piano di pace cinese

La Casa Bianca: "Se Pechino propone il cessate il fuoco Kiev lo respinga". Michel conferma l'accordo: l'Ue fornirà un milione di munizioni all'Ucraina

27 Mar 2023 - 00:13
LIVE
Ultimo aggiornamento: un anno fa

La guerra in Ucraina giunge al 390esimo giorno. A Mosca Xi Jinping è stato a colloquio più di 4 ore con Vladimir Putin, che al presidente cinese ha detto: "Guardiamo con interesse alle proposte di Pechino per risolvere la crisi a Kiev". Ma la Casa Bianca replica: "Se la Cina proporrà il cessate il fuoco Kiev lo respinga". "La Cina e la Russia sono buoni vicini e partner affidabili. Siamo pronti a vigilare, con Mosca, sull'ordine mondiale basato sul diritto internazionale e sui principi della Carta delle Nazioni Unite", aveva affermato prima del faccia a faccia il leader cinese. Al termine del vertice con Putin, Xi avrà un colloquio telefonico con il presidente ucraino Zelensky che lancia il suo appello: Xi Jinping usi la sua influenza su Putin per fermare la guerra. L'Unione europea fornirà all'Ucraina un milione di munizioni, ha confermato il presidente del Consiglio europeo Charles Michel. Arriva intanto l'ultima provocazione dell'ex presidente Medvedev: "Si potrebbe lanciare un missile contro la Corte penale internazionale dell'Aja".




Si sono conclusi i colloqui tra il presidente russo Vladimir Putin e il suo omologo cinese Xi Jinping al Cremlino. L'incontro tra i due leader è durato quattro ore e trenta minuti. La visita del presidente cinese continuerà anche domani.


Gli Stati Uniti stanno autorizzando un altro pacchetto di aiuti militari per l'Ucraina del valore di 350 milioni di dollari. Lo ha annunciato il segretario di Stato americano Antony Blinken. "Questo pacchetto di assistenza militare include altre munizioni per gli Himars e Howitzers forniti dagli Stati Uniti che l'Ucraina sta usando per difendersi, così come munizioni per i veicoli di fanteria da combattimento Bradley, missili Harm, armi anticarro, imbarcazioni fluviali e altre attrezzature", ha spiegato.


L'Unione europea fornirà all'Ucraina un milione di munizioni, ha confermato il presidente del Consiglio europeo Charles Michel, dopo l'accordo raggiunto oggi a Bruxelles dai ministri degli Esteri europei su un piano fornitura di munizioni all'Ucraina del valore di due miliardi di euro. "L'Ue continua a sostenere l'Ucraina. Abbiamo mobilitato il Fondo europeo per la pace e l'Agenzia europea per la difesa. Un ulteriore milione di munizioni arriva dall'Europa in Ucraina. È urgente aiutare l'Ucraina mentre difende il suo paese", ha affermato Michel su Twitter.


"Se c'è un minimo di apparenza di verità" nell'argomentazione di Mosca secondo cui il trasferimento di bambini dall'Ucraina in Russia dall'inizio della guerra sarebbe stato deciso a loro tutela, allora quei bimbi adesso devono "essere rimpatriati, non dotati d'un passaporto straniero". E' l'appello lanciato dal procuratore della Corte penale internazionale Karim Khan alla conferenza di Londra fra i ministri della Giustizia dei circa 40 Paesi impegnati a sostenere le indagini della Cpi sui crimini imputati ai russi. Khan ha precisato che il mandato di arresto appena emesso contro Vladimir Putin non si prescriverà.


Il presidente russo Vladimir Putin ha assicurato al suo omologo cinese Xi Jinping che il Cremlino valuterà seriamente il piano di pace proposto dalla Cina. "Guardiamo con interesse alle proposte della Cina per risolvere la crisi in Ucraina", ha detto all'inizio del loro incontro al Cremlino. 


Se la Cina lancerà un appello per un cessate il fuoco durante la visita di Xi a Mosca, Kiev dovrebbe respingerlo, "cosa che faremo anche noi, perché fondamentalmente ratificherebbe ciò che i russi sono stati in grado di conquistare dentro l'Ucraina e darebbe loro tempo e modo di prepararsi". Lo ha detto alla Cnn il portavoce del Consiglio per la sicurezza nazionale John Kirby.


La Russia fornirà cibo gratis ai Paesi africani più poveri se l'accordo sull'esportazione del grano dai porti ucraini sul Mar Nero non sarà rinnovato tra 60 giorni. Lo ha detto il presidente Vladimir Putin, citato dalla Tass.


L'Ucraina chiede a Xi di "usare la sua influenza" sul presidente russo Vladimir Putin per fermare la guerra. "L'Ucraina sta seguendo da vicino la visita del presidente cinese in Russia. Ci aspettiamo che Pechino usi la sua influenza su Mosca per farle porre fine alla guerra aggressiva contro l'Ucraina", ha dichiarato il portavoce del ministero degli Esteri ucraino Oleg Nikolenko.


Mosca ha aperto un'indagine penale contro il procuratore della Corte penale internazionale Karim Khan, dopo che il tribunale con sede all'Aja ha emesso un mandato di arresto per il presidente Vladimir Putin. "Il Comitato investigativo russo ha aperto un procedimento penale contro il procuratore della Corte penale internazionale Karim Ahmad Khan" e diversi giudici della Cpi, ha dichiarato il Comitato investigativo, sottolineando la loro decisione.


L'obiettivo principale del nemico è scuotere dall'interno la società russa. Lo ha detto il presidente Vladimir Putin parlando a una riunione al ministero dell'Interno. Putin ha affermato che "le provocazioni, le manifestazioni di strada illegali o ogni altro tentativo di creare sconvolgimento nella società deve essere represso".


"Le munizioni per l'artiglieria sono una priorità. Non si tratta solo di quantità, ma anche di velocità di approvvigionamento: prima avremo il maggior numero possibile di proiettili più vite saranno salvate". Lo ha detto il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba nel corso del suo intervento al Consiglio Affari Esteri in corso a Bruxelles. Il ministro ha detto che l'Ucraina apprezza il piano della Commissione per fornire le munizioni a Kiev e conta "sulla sua rapida attuazione". 


La presidenza ucraina crea la piattaforma 'Children of war' per ricercare, inserendo nome e cognome, minorenni scomparsi durante la guerra e pubblica i dati in possesso alle autorita' di Kiev. Secondo il National Information Bureau ucraino, i russi hanno deportato 16.226 ucraini minorenni ma la piattaforma rende anche conto di dati pubblicati in fonti aperte della Federazione Russa, secondo i quali il numero di bambini portati fuori dall'Ucraina raggiunge i 744.000. Dal 24 febbraio 464 bambini sono morti, 935 feriti, 387 minori sono scomparsi, 308.


Il presidente cinese Xi Jinping ha affermato che la Cina è pronta "insieme alla Russia" a "vigilare" sull'ordine mondiale "basato sul diritto internazionale e sui principi della Carta delle Nazioni Unite". Così il leader di Pechino al suo arrivo a Mosca. Lo riporta Ria Novosti. Gli obiettivi sono quelli di "aderire al vero multilateralismo e promuovere la democratizzazione delle relazioni internazionali in un modo più giusto e una direzione razionale".


"Sono fiducioso che la visita sarà fruttuosa e darà nuovo impulso allo sviluppo sano e stabile delle relazioni Cina-Russia di partenariato globale e cooperazione strategica in una nuova era". Lo afferma il presidente cinese Xi Jinping, come riporta la Tass.


Il presidente cinese Xi Jinping ha detto che durante la sua visita a Mosca sarà varato un piano "per lo sviluppo dell'interazione strategica e la cooperazione pratica" con la Russia. Lo riferisce Ria Novosti.


"La Cina e la Russia sono buoni vicini e partner affidabili". Lo ha detto il presidente cinese Xi Jinping al sul arrivo a Mosca, citato dall'agenzia Ria Novosti.


L'obiettivo ora è dare "rapidamente" le munizioni che servono all'Ucraina per continuare a difendersi, senza entrare in una battaglia di "competenze ed ego". Lo ha detto l'alto rappresentante della politica estera Ue arrivando al consiglio Esteri-Difesa. "Spero che nel pomeriggio si finalizzi l'accordo perché altrimenti ci saranno difficoltà del continuare a dare armi all'Ucraina", ha detto. Borrell ha poi precisato che non vede problemi nell'intenzione della Germania di essere capofila per un consorzio di Stati sulla donazione delle munizioni. "Se la Germania ha un modo per dare munizioni in modo rapido ed economico, bene".


Gli Usa "impediscono anche una diminuzione delle ostilità" in Ucraina. Lo ha detto il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, citato dalla Tass. "Il Dipartimento di Stato e il Consiglio per la sicurezza nazionale parlano apertamente e ufficialmente di questo", ha aggiunto il portavoce.


Il presidente cinese Xi Jinping e quello russo Vladimir Putin discuteranno del piano di pace cinese per l'Ucraina nel loro incontro previsto nel pomeriggio. Lo ha detto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov citato dalla Tass.


L'aereo, su cui viaggia il presidente cinese Xi Jinping, è atterrato a Mosca. Lo riporta Ria Novosti citando i dati di Flightradar. La visita di Xi Jinping in Russia durerà dal 20 al 22 marzo. Sarà il primo viaggio all'estero di Xi Jinping da quando è stato rieletto per un terzo mandato come capo di stato. L'incontro dovrebbe cominciare alle 16.30 ora locale (le 14.30 ora italiana). Lo ha detto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov citato dall'agenzia Ria Novosti.


L'Ucraina insiste sul "ritiro" delle forze russe dal suo territorio: lo ha dichiarato su twitter il segretario del Consiglio di sicurezza ucraino Oleksiy Danilov poco prima dell'arrivo a Mosca del presidente cinese Xi Jinping, che nel suo piano di pace non menziona questa condizione. "Formula per il successo dell'attuazione del piano di pace cinese. La prima e principale clausola è la resa o il ritiro delle forze di occupazione russe dal territorio ucraino", ha scritto Danilov.


"Ad oggi, 380 orfani provenienti da nuove regioni della Russia hanno trovato una casa presso famiglie russe. Erano in istituti di assistenza. Nessuno è stato separato dai genitori". Lo ha dichiarato parlando a Soloviev Live Maria Lvova-Belova, la garante per l'Infnazia russa per la quale la Corte internazionale penale ha emesso un mandato di arresto, insieme con il presidente Putin, con l'accusa di deportazione di minori ucraini. "Se ci sono rappresentanti legali, faremo il possibile per riunire le famiglie", ha aggiunto, spiegando che 15 bambini evacuati in Russia si sono riuniti ai parenti ucraini. 


"E' del tutto possibile immaginare l'uso mirato di un Onyx ipersonica dal Mare del Nord, da una nave russa, verso il tribunale dell'Aja". E' l'ultima provocazione lanciata su Telegram dal vicepresidente del Consiglio di sicurezza russo, Dmitri Medvedev, dopo il mandato di arresto chiesto per Vladimir Putin dalla Corte penale internazionale dell'Aja. 2Il tribunale è solo una miserabile organizzazione internazionale, non la popolazione di un Paese della Nato", aggiunge sottolineando che, a suo dire, in questo scenario la guerra "non inizierebbe". 


Lo stato maggiore delle forze armate di Kiev ha riferito che la Russia ha perso 165.610 soldati in Ucraina dall'inizio della sua invasione. Nelle ultime 24 ore le vittime sono state 700. La Russia ha perso anche 3.537 carri armati, 6.869 veicoli corazzati da combattimento, 5.416 veicoli e serbatoi di carburante, 2.577 sistemi di artiglieria, 507 sistemi di razzi a lancio multiplo, 270 sistemi di difesa aerea, 305 aeroplani, 290 elicotteri, 2.160 droni e 18 imbarcazioni. 


Putin accoglie con favore la volontà della Cina di svolgere un "ruolo costruttivo" nella soluzione della crisi ucraina, aggiungendo di nutrire "grandi speranze" sulla visita del presidente Xi Jinping a Mosca, la prima da quando il presidente russo ha lanciato la sua "operazione militare speciale". Secondo il programma diffuso dal Cremlino, Putin dovrebbe avere un primo faccia a faccia informale con Xi già in serata e un altro ufficiale martedì, al quale seguirà una dichiarazione congiunta e la firma di vari accordi e documenti di cooperazione.


La Russia punta a impadronirsi di nuovi territori in Ucraina per creare zone cuscinetto a protezione delle aree occupate. Lo ha detto il comandante delle forze congiunte delle forze armate ucraine, Sergiy Naev, sottolineando che la leadership della Federazione Russa "non abbandona i tentativi di stabilire il controllo sull'intero territorio ucraino. Il nemico continua a condurre operazioni offensive in direzioni separate con l'obiettivo di catturare completamente le regioni di Donetsk e Lugansk. Allo stesso tempo, in altri territori temporaneamente occupati, in particolare nelle regioni di Kherson e Zaporizhzhia, sta rafforzando le linee di difesa e costruendo il raggruppamento a spese dei cittadini mobilitati".


La proposta della Cina su come risolvere la crisi ucraina "riflette visioni globali" e cerca di arrivare a una sintesi, ma riconosce che "le soluzioni non sono facili". È quanto afferma il presidente Xi Jinping in un articolo pubblicato su Rossiyskaya Gazeta nell'imminenza della sua visita a Mosca - la prima di un leader mondiale da quando la Corte penale internazionale ha emesso un mandato d'arresto per il presidente russo Vladimir Putin -, chiedendo anche "pragmatismo" sull'Ucraina. La proposta cinese, un documento in 12 punti diffuso a febbraio, rappresenta "per quanto possibile l'unità delle opinioni della comunità mondiale".


Russia e Cina stanno combattendo "minacce comuni", quando il loro rapporto diventa "costantemente più forte" ed è al "livello pi alto della loro storia". È quanto afferma Vladimir Putin, nel giorno dell'arrivo a Mosca di Xi Jinping, in un articolo per il "Quotidiano del Popolo", valutando la missione del suo omologo cinese un "evento storico" che "riafferma la natura speciale del partenariato Russia-Cina". Il capo del Cremlino descrive Xi come un "buon vecchio amico. Abbiamo raggiunto un livello di fiducia senza precedenti nel nostro dialogo politico, la nostra cooperazione strategica è diventata di natura veramente globale ed è alle porte di una nuova era".


Nessun paese nell'arena globale ha il diritto di avere l'ultima parola nel determinare l'ordine mondiale esistente, afferma il presidente cinese Xi Jinping in un'intervista al quotidiano russo Rossiyskaya Gazeta. "La comunità internazionale ha riconosciuto che nessun paese è superiore agli altri, nessun modello di governo è universale e nessun singolo paese dovrebbe dettare l'ordine internazionale", dice Xi nell'articolo pubblicato prima della sua visita in Russia.


"La risoluzione del conflitto in Ucraina sarà possibile se le parti seguiranno le linee guida del concetto di sicurezza collettiva". Lo afferma il leader cinese Xi Jinping scrivendo sulla Rossiyskaya Gazeta prima del suo incontro con Vladimir Putin. Per Xi, il cui articolo è citato dalla Tass, "la comunità internazionale ha capito che nessuna potenza globale è superiore alle altre".


"Questa settimana ha finalmente portato un risultato legale internazionale davvero significativo per l'Ucraina, per la giustizia. C'è un mandato della Corte penale internazionale per l'arresto del leader della Russia, e questo è un punto di svolta". È quanto afferma il presidente ucraino Voldymyr Zelensky nel suo discorso serale quotidiano.


Xi Jinping sarà oggi a Mosca da Putin: secondo Pechino è in visita 'per la pace'. Il Cremlino prepara un'accoglienza imperiale. 


Il presidente russo Vladimir Putin ha accolto con favore "la volontà della Cina di svolgere un ruolo costruttivo" nella risoluzione del conflitto in Ucraina, sostenendo, inoltre, che le relazioni tra Mosca e Pechino sono "al punto più alto" della loro storia. Lo ha dichiarato lo stesso Putin in un articolo scritto per un giornale cinese e pubblicato dal Cremlino, alla vigilia della visita in Russia del leader cinese Xi Jinping.

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri