FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Boris Johnson: "Dal 4 luglio distanziamento sociale a un metro"

Il primo ministro britannico, Boris Johnson, ha annunciato che dal 4 luglio la regola del distanziamento dei due metri sarà ridotta a "un metro" dove non è possibile rispettare la previsione dei due metri. Le persone saranno incoraggiate ad attuare misure di mitigazione per ridurre la trasmissione del conavirus. "Ora possiamo andare oltre e allentare il lockdown in Inghilterra", ha precisato Johnson aggiungendo che "in ogni fase, la cautela rimarrà la nostra parola d'ordine. Ogni passaggio sarà condizionato e reversibile". Anche pub e ristoranti potranno riaprire sia all'interno che all'esterno, se rispetteranno le linee guida sulla sicurezza sanitaria, incluso il servizio al tavolo online. Altre attività autorizzate saranno alberghi e campeggi, parrucchieri e barbieri, ma con le visiere. Riapriranno anche parchi giochi, musei, cinema, luoghi di culto, gallerie, parchi a tema, palestre all'aperto e sale giochi, biblioteche, club sociali e centri comunitari. Non potranno invece ancora riprendere le attività in questa fase locali notturni, spa, aree di gioco al coperto, piste da bowling, parchi acquatici, palestre al coperto, nail bar, piscine e parchi acquatici.

Boris Johnson: "Dal 4 luglio distanziamento sociale a un metro"

clicca per guardare tutte le foto della gallery

Il primo ministro britannico, Boris Johnson, ha annunciato che dal 4 luglio la regola del distanziamento dei due metri sarà ridotta a "un metro" dove non è possibile rispettare la previsione dei due metri. Le persone saranno incoraggiate ad attuare misure di mitigazione per ridurre la trasmissione del conavirus. "Ora possiamo andare oltre e allentare il lockdown in Inghilterra", ha precisato Johnson aggiungendo che "in ogni fase, la cautela rimarrà la nostra parola d'ordine. Ogni passaggio sarà condizionato e reversibile". Anche pub e ristoranti potranno riaprire sia all'interno che all'esterno, se rispetteranno le linee guida sulla sicurezza sanitaria, incluso il servizio al tavolo online. Altre attività autorizzate saranno alberghi e campeggi, parrucchieri e barbieri, ma con le visiere. Riapriranno anche parchi giochi, musei, cinema, luoghi di culto, gallerie, parchi a tema, palestre all'aperto e sale giochi, biblioteche, club sociali e centri comunitari. Non potranno invece ancora riprendere le attività in questa fase
locali notturni, spa, aree di gioco al coperto, piste da bowling, parchi acquatici, palestre al coperto, nail bar, piscine e parchi acquatici.