FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Sandali alla schiava: tendenze e modelli per lʼestate 2015

Da quelli decorati a quelli più semplici, sono il tormentone di questa stagione calda. Ecco la nostra selezione

Sandali alla schiava: tendenze e modelli per l'estate 2015

Quando si parla di accessori estivi i sandali sono la prima cosa a cui si è soliti pensare. Per l'estate 2015 la tendenza predominante è una: i sandali alla schiava o da gladiatore. Si trovano di tutte le tipologie, abbiamo scelto dei modelli interessanti che trovate in commercio, sfogliate le immagini e puntate sui vostri preferiti.

Sandali alla schiava: tendenze e modelli per l'estate 2015

Come sceglierli? Prima di tutto guardate i vostri polpacci, per le più esili vanno benissimo anche i modelli con lacci, mentre per quelle con una struttura ossea leggermente più pesante è meglio puntare sulle varianti rigide, fasceranno meno la gamba e otterete comunque un effetto similare.

Su che modelli puntare? Dipende principalmente dal vostro gusto, i colori che sfrutterete di più sono sicuramente quelli neutri, si passa dal beige, al caramello fino al nero. Il consiglio è quello di acquistarli anche a seconda delle vostre esigenze: se vi serviranno per look più ricercati sceglieteli con decorazioni, altrimenti buttatevi a capofitto sulla semplicità.

A cosa abbinarli? Potete veramente osare e indossarli con qualsiasi capo. Dai jeans bianchi aderenti, passando alle vesti colorate, alle gonne a ruota o, ancora, agli shorts in jeans.

Il consiglio finale rimane sempre lo stesso: acquistatene un paio che vi convinca davvero e approfittatene degli sconti estivi, diventeranno il feticcio della vostra calda estate, parola nostra!

Leggi anche gli altri articoli moda su Grazia.it

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali