FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Arredo: è l’ora del Japandi, incontro tra semplicità scandinava ed estetica giapponese

Due stili diversi e apparentemente distanti, eppure lo stile Japandi è la sintesi perfetta che sta conquistando i design addicted

Japandi, l’arredo di tendenza, nel suo nome evoca l’unione tra lo stile scandinavo e quello giapponese. Risultato: un mix perfetto tra la semplicità del nordic design e l’essenzialità del Danshari, uno stile di vita della tradizione zen. Ma non è la sua unica forza: la casa che sceglie questo stile fa proprio l'amore per il green e i dettagli di pregio e realizzati a mano puntando su materiali sostenibili.

Arredo: è l’ora del Japandi, incontro tra semplicità scandinava ed estetica giapponese

Sembrano distantissimi, e geograficamente in effetti lo sono, ma Giappone e Scandinavia offrono due modi di pensare la casa che hanno davvero molte aree di sovrapposizione in comune.

Lo stile Japandi non è solo una tendenza estetica, ma una autentica filosofia che, non dimenticando le manifatture più tradizionali dei propri Paesi, intende l’arredo di casa come quanto di più utile per trovare le soluzioni maggiormente adatte e funzionali per chi vi abita.

 

Diventata protagonista dell'interior design, questa tendenza riscuote un successo che sembra non arrestarsi e anzi prosegue a grandi passi nella conquista dei design addicted
Attenzione al benessere e all’ecosostenibilità sono certamente tra le cifre distintive che accomunano lo stile d’arredo svedese al design giapponese: negli ambienti la presenza della natura con legni e piante, è una espressione tipica dello stile Japandi.

 

Tra i colori, lo stile Japandi sceglie i blu, i grigi e i verdi nelle nuance più scure a cui si accompagnano i toni naturali del legno per creare accostamenti di grande eleganza che offrono atmosfere calde e rilassanti.

Ed è proprio a proposito di colori che la tavolozza scelta dallo stile Japandi racconta al meglio l'insolito quanto armonico sposalizio tra questi due mondi, che mescolano con naturalezza le tonalità fredde, tipiche del design scandinavo, con le più calde atmosfere nipponiche, che con le tonalità più terrose smorzano quelle fredde del ghiaccio.

 

Linee essenziali e funzionali al tempo stesso: questo l'esercizio di chi desidera arredare in stile Japandi.
La casa deve essere un ambiente funzionale, ma allo stesso tempo all’insegna del massimo comfort, con spazi rilassanti in grado di interpretare il luogo perfetto per i momenti di meritato relax.

 

No a troppi elementi d'arredo o a un numero eccessivo di ninnoli e soprammobili, sì alla leggerezza e alle linee semplici e pulite.
Il minimalismo sottolinea l'esigenza di funzionalità e qualsiasi arredo pare essere senza tempo: il nuovo convive col vecchio o l'antico, in maniera armonica e senza pesantezza.

 

D'altra parte, nello stile Japandi cura e ripristino del “vecchio” è un'altra caratteristica che, ancora una volta, ribadisce l’attenzione alla sostenibilità e al rispetto dell'ambiente.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali