FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Ridi che ti passa: la terapia della risata

È un vero e proprio doping naturale: scopri perché ridere fa bene al corpo e alla mente, combatte la depressione e migliora lʼumore

Ridi che ti passa: la terapia della risata

È una giornata nera? Non ti resta che… ridere! Dalle ricerche scientifiche emerge che ridere mette in moto una serie di reazioni biochimiche fondamentali per la gestione dello stress e delle emozioni. Un'esplosione di energia in grado di influenzare la produzione delle endorfine, esercitare il sistema cardio-circolatorio e modificare il ritmo del tuo respiro: scopri perché una risata può cambiare il tuo modo di affrontare la vita.

AH AH AH ! – A un bambino capita di ridere circa trecento volte al giorno. Gli adulti quanto ridono? In media venti volte al giorno. Con l'età aumentano il senso del dovere e la serietà, ma diminuisce il senso del gioco. Un vero peccato, perché l'ironia e la leggerezza sono strumenti che ci aiutano ad affrontare gli ostacoli della vita con più entusiasmo e forza, a cuor leggero.

DAL CORPO ALLA MENTE – Quando ridiamo il corpo è permeato da un'intensa sensazione di benessere. A livello celebrale aumenta la produzione di endorfine attraverso l'attivazione della corteccia prefrontale ventromediale. Ridere coinvolge l'attività del sistema limbico, strettamente connesso alle emozioni, olfatto, memoria a breve termine e umore, che dimostra di avere un ruolo centrale nel comportamento dell'individuo.

ESPLOSIONE DI EMOZIONE – Vista, udito, cervello e muscoli subiscono una potente sollecitazione. Questo semplice gesto, spontaneo e spesso contagioso, mette in moto numerosi muscoli del viso. Quando una risata è di pancia può persino capitare di singhiozzare: insieme ai muscoli dell'addome e il diaframma, è il corpo intero a sussultare, coinvolgendo cuore e respirazione.

SALUTE AL TOP – Gli studi sottolineano che lasciarsi andare a una risata di gusto, col cuore, abbassa le tensioni, combattendo ansia, stress e perfino depressione, perché si arresta la produzione di adrenalina e cortisolo. Aumentano la produzone di serotonina e il consumo calorico. Un'indagine effettuata presso la Vanderbilt University, Stati Uniti, ha calcolato che trascorrere quindici minuti ridendo permette di bruciare circa 50 calorie.

INIZIA A RIDERE – Per un attimo dimentichiamo le preoccupazioni, tonifichiamo il viso, la muscolatura si rilassa, il sistema immunitario diventa più forte. Ridere scioglie le tensioni e annulla le barriere fra noi e gli altri. Un motivo in più per imparare a farlo lasciandoci andare davvero, di pancia e con il cuore, ritrovando la spontaneità del bambino interiore che ognuno di noi è ancora.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali