FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Fantasticare, l'esercizio perfetto per stare bene mentre #iorestoacasa

Il Coronavirus ci costringe tra le pareti domestiche e lʼumor nero è sempre in agguato, ma un rimedio per tenere alto il morale cʼè: sognare a occhi aperti

Le notizie ci bombardano e sembra di non vedere l'uscita dal tunnel di una situazione che mai avremmo immaginato: stanchezza, ansia e preoccupazione sono diventati compagni inseparabili, ma è arrivato il momento di ricaricare le pile. Impariamo a ricavarci una manciata di minuti solo per noi, dimenticando lo smartphone, svuotando la testa dai brutti pensieri e lasciando il cervello libero di vagare senza costrizioni. 

Sembra una banalità, ma non lo è: sognare a occhi aperti e lasciare che la mente si astragga da quello che stiamo vivendo è importantissimo. Qualche minuto per sfogliare l'album delle fotografie, riprendere in mano un libro che volevamo leggere da tempo, scrivere un diario o qualche poesia, mettersi seduti e guardare fuori dalla finestra sono piccoli trucchi per staccare la mente e riportare un po' di serenità e di buonumore anche in una realtà tanto buia.

 

La capacità di astrarci dal presente è una straordinaria valvola di sfogo perché la fuga da quanto ci sta succedendo e dal vortice di brutte notizie, che ci gettano nello sconforto, è una autentica liberazione.

 

Lo confermano gli studiosi: non lo mette in dubbio più nessuno, tanto è ormai acclarato. Fantasticare aiuta a vivere meglio e aumenta la nostra creatività; non solo, perché distrarsi è una tecnica di sopravvivenza, che ci consente di mantenere il giusto equilibrio mentale anche in situazioni particolarmente stressanti. Sognare a occhi aperti vuol dire conquistare uno spazio personale di evasione in cui sentirci liberi di essere noi stessi senza condizionamenti, costrizioni e giudizi. 

 

Una scoperta continua: le evidenze scientifiche possono sorprenderci. Sognare ad occhi aperti, secondo le ricerche, è un modo per portarci avanti nel processo evolutivo: essere impegnati in una precisa attività non esclude la possibilità di pensare ad altro, pur senza molto togliere a quanto stiamo facendo. Per i più piccoli fantasticare è normale ed è funzionale all'esplorazione di nuove attività e alla scoperta del mondo che li circonda. Osservare i bambini è molto utile per capire quali siano i meccanismi di conoscenza e di sopravvivenza che mettiamo in atto in maniera inconsapevole, ma straordinariamente efficace. 

 

Altro che piedi per terra! Sembra più che certo che da svegli passiamo all'incirca un terzo del nostro tempo a pensare ad altro rispetto a quanto stiamo facendo. Quando questo succede ci trasportiamo in un mondo distante le cui regole sono dettate proprio da noi: continuiamo a fare ciò che stiamo facendo, ma la mente si allontana: un ottimo rimedio per non tornare sempre e comunque alle notizie tragiche della cronaca di questo periodo.

 

Libertà totale: lasciare che la mente possa vagare, immaginando luoghi e situazioni diverse, irreali o anche progetti di vita futuri e migliori significa dare forma ai pensieri più reconditi, spesso intrappolati nella profondità del nostro insconscio. Niente meglio dunque che lasciare che emozioni e desideri ci travolgano, aiutandoci a capire quello che cerchiamo e di cui abbiamo bisogno. Siamo alla continua ricerca di noi stessi, di quello che siamo e di quello che vorremmo essere o che ci piacerebbe poter fare e sperimentare: ecco perché possiamo e dobbiamo usare il tanto tempo a disposizione in questi giorni per non smettere di sognare.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali