FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Divertirsi e muoversi nell’acqua: in piscina o al mare i fitness più freschi

Il nuoto ci annoia? Proviamo a saltare, combattere e fare la pole dance: la linea ci ringrazierà

I fitness "bagnati" più efficaci e divertenti per rimettersi in forma

L’acqua è la grande amica dell’estate. Fare movimento al mare o in piscina è un modo perfetto per rimetterci in forma e scrollarci di dosso la pigrizia delle settimane di lockdown: le discipline acquatiche sono il modo migliore per fare sport senza soffrire il caldo, senza sudare e per ritrovare la gioia di quando eravamo bambini e sguazzavamo per ore. L’acqua è un ambiente ideale per il movimento perché offre resistenza al moto e quindi intensifica il lavoro muscolare, ma nello stesso tempo ci sostiene e ci fa avvertire di meno il peso del corpo, rendendoci più agili e diminuendo il pericolo di traumi anche se siamo in sovrappeso. Ecco allora le discipline fitness più fresche e divertenti per l’estate. 

NUOTO – E’ la scelta più semplice e più ovvia. Imparare a nuotare, se ancora non ne siamo capaci, è cosa buona e giusta, anche per motivi di sicurezza personale. Non occorre trasformarsi in emuli di Federica Pellegrini, ma imparare a destreggiarsi con l’acqua in modo da galleggiare e muoversi senza paura è un’abilità importante che può prevenire tanti drammatici incidenti. In mare, anche se siamo nuotatori esperti, serve comunque prudenza: restiamo a una distanza ragionevole da riva, non tuffiamoci bruscamente se siamo accaldati per evitare uno shock termico che può portare a pericolose congestioni, non entriamo in acqua se il mare è mosso ed è esposta la bandiera rossa. 

 

NUOTO SINCRONIZZATO - Se percorrere avanti e indietro la piscina ci fa sentire come un pesce nell’acquario, e amiamo la danza e i movimenti aggraziati, il nuoto sincronizzato può fare al caso nostro. Non è uno sport proprio alla portata di tutti, ma qualche lezione di prova può essere divertente. Migliora la coordinazione, insegna a gestire la respirazione e incrementa i tempi di apnea. 

 

AQUAGYM – E’ da anni un grande classico, proposto da tutte le piscine e i centri di allenamento acquatico.  È estremamente efficace per il miglioramento del tono muscolare, contribuisce al potenziamento di forza e resistenza fisica, eseguita a suon di musica migliora l'umore e scioglie lo stress e la stanchezza mentale. In acqua ci si allena in condizioni di ridotta pressione sulle articolazioni, diminuendo il rischio di traumi. Nello stesso tempo, siamo immersi in un fluido che massaggia il corpo con un ottimo effetto sulla circolazione sanguigna e linfatica. L’Aquagym è perciò ideale, modulando l’intensità del movimento secondo le proprie esigenze, anche per rimettersi in esercizio dopo un periodo sedentario. E se la sola ginnastica ci sembra noiosa o “già vista”,  si possono provare tante varianti fantasiose, dall’Aqua jump, in cui si salta sull’apposito trampolino elastico tonificando gli arti inferiori, alla Aquadance fino agli esercizi in vasca profonda, senza avere il sostegno dei piedi sul fondo della vasca. 

 

AQUA WALK – Se non abbiamo voglia di saltellare e dimenarci, camminare semplicemente nell’acqua offre benessere, relax e ottimi risultati drenanti sulle gambe. Se ci troviamo al mare, una lunga passeggiata sulla spiaggia con l’acqua a metà polpaccio è l’ideale per dare riposo alle gambe gonfie e affaticate: la resistenza dell’elemento liquido potenzia il lavoro muscolare richiesto dalla passeggiata e tonifica gambe e glutei, mentre il movimento delle onde e la sabbia sotto la pianta dei piedi sono un fantastico massaggio tutto naturale. Se siamo in piscina posiamo invece utilizzare gli appositi tapis roulant, modulando la camminata in base alle nostre esigenze e abbinandola a esercizi per le braccia, per un esercizio più completo.  

 

AQUA POLE – E’ la versione “bagnata” della pole dance: si pratica con l’ausilio di un palo di acciaio immerso nell’acqua per circa metà della lunghezza e ancorato al fondo della piscina per mezzo di apposite ventose. È un modo divertente per bruciare moltissime calorie (anche 500 per una sessione di 45 minuti) e per rimodellare braccia, addominali, gambe e glutei, assottigliando il giro vita. L’acqua alleggerisce da una parte della forza di gravità e aiuta a raggiungere posizioni acrobatiche che sarebbero impensabili in un ambiente terrestre. E se poi qualcosa va storto e si cade, tutto si risolve in qualche spruzzo.  

 

AQUA COMBAT – Pugni, calci, guantoni e sacchi speciali, pensati per stare in immersione: un’attività cardio che fa bruciare molte calorie ed è quindi perfetta per rimettersi in forma e scaricare lo stress. I pugni fanno lavorare la muscolatura di braccia, spalle, dorsali e pettorali; gli addominali e il girovita entrano in gioco insieme a gambe e glutei, con calci e movimenti ritmati. Insomma, combattere a suon di musica immersi in acqua è un modo perfetto per dimagrire, tonificare i muscoli, migliorare le funzioni cardiaca e respiratoria e anche la postura e l’equilibrio.

 

AQUABIKE - Anche questa è una disciplina conosciuta e molto praticata. Consiste nel pedalare su una apposita cyclette, ma il divertimento è assicurato dal fatto che la lezione avviene in modo collettivo e a suon di musica. Anche se non si generano particolari turbolenze, il movimento dell'acqua produce un effetto massaggiante che tonifica pelle e muscoli, mentre la resistenza offerta dal mezzo liquido porta a bruciare più calorie e a potenziare l'effetto cardio. Tonifica i muscoli addominali, quelli delle gambe e dell'interno coscia, ma anche spalle e braccia. È ottima per combattere la cellulite.

 

DISCIPLINE OLISTICHE IN ACQUA – Se siamo alla ricerca del benessere totale e del rilassamento profondo, possiamo provare la versione acquatico di numerose discipline olistiche, dal Water Yoga all’Aquatic Tai Chi e al Watsu, ossia lo Shatsu in acqua. Queste discipline sono molto efficaci per l’equilibrio psicofisico e capaci di regalare sensazioni di grande piacevolezza. Spesso si svolgono in piscine di acqua termale o riscaldata, Aiutano a migliorare la respirazione, la flessibilità, la consapevolezza corporea e il rapporto con il proprio corpo.
 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali