FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Detox d’autunno: scopri gli ortaggi tuoi alleati

I prodotti di stagione sono i migliori per il nostro benessere alimentare nel delicato periodo di passaggio verso la stagione più fresca

Detox d’autunno: scopri gli ortaggi tuoi alleati

La stagione sta cambiando e il nostro organismo ci richiede un po’ più di attenzione. L’inizio dell’autunno è un momento di passaggio, in cui è bene regalarsi un momento detox: in questo modo si può fare il pieno di vitalità e combattere quel malessere che molti chiamano “mal d’autunno”, che si manifesta con spossatezza, irritabilità e mancanza di concentrazione. Un aiuto importante viene dell’orto, con tanti prodotti buoni e salutari, da non far mancare sulla tavola.

PRIMI BRIVIDI – La temperatura inizia a calare, a volte anche in modo brusco e con una certa escursione termica tra il giorno e la sera. Può essere il momento di tornare alle zuppe e ai minestroni, un vero jolly che può essere preparato in anticipo e servito ben caldo, ma anche appena tiepido o a temperatura ambiente se il clima esterno è mite. Si tratta anche una soluzione strategica se si vuole perdere un po’ di peso: una bella minestra dà soddisfazione allo stomaco e, senza l’aggiunta di pasta e patate, non ha toppe calorie.

ARANCIONE D’AUTUNNO – La zucca è una grande protagonista di stagione. E’ ricca di Omega3, contiene poche calorie e ci rallegra con il suo colore intenso e il suo sapore dolce. Si può aggiungere al minestrone, trasformarla in vellutata con l’aggiunta di una patata, oppure cuocerla semplicemente al forno: basta tagliarla a pezzi e appoggiarla sulla carta da forno, con l’aggiunta di un rametto di rosmarino.

ORTAGGI – Le zucchine sono ottime alleate del nostro menù e sono ancora facili da reperire sui banchi del mercato: al supermercato si trovano praticamente tutto l’anno: approfittiamone per godere delle loro virtù antiossidanti, diuretiche e depurative. Ottime qualità ha anche la cipolla, che ha in più la virtù di rafforzare il sistema immunitario. Per ottenere un’ottima zuppa con questi due ingredienti detox, basta cuocere gli ortaggi e frullarli con un mixer dopo aver aggiunto magari qualche fogliolina di basilico. Si può condire con un filo d’olio e con un pizzico di peperoncino a piacere. Servita fredda, questa zuppa ha ancora il sapore dell’estate.

VERDURE A FOGLIA – Le erbette, gli spinaci e le coste sono un contorno ideale in tutte le stagioni, aiutano la depurazione e sono di facilissima preparazione. Bastano pochissimi minuti di cottura in acqua bollente, in modo da preservarne le proprietà.

VERDURA DA BERE – Oltre alle zuppe, si può fare ricorso a un bel centrifugato di verdura, magari unito a un frutto per correggerne il sapore e renderlo più accattivante. Si può anche aggiungere un pezzetto di zenzero, per una bevanda con quel tocco in più.

QUESTIONI DI FUOCO – Per risparmiare tempo e soprattutto per preservare il più possibile le proprietà nutrizionali delle verdure, è meglio scegliere cotture brevi e semplici. La bollitura è da utilizzare il meno possibile: le elevate temperature distruggono molti nutrienti, in particolare la vitamina C. Meglio la cottura a vapore o quella in pentola a pressione. Se lavori fuori casa e hai poco tempo, puoi far cuocere la verdura in quantità più abbondanti e conservarla in frigorifero. In alternativa, si può dividere la verdura già cotta in porzioni e congelarla, in modo da avere a portata di mano un pasto semi-pronto per i momenti di superlavoro.

IL MENÙ – Ecco un esempio di menù detox, a cui ispirarsi per il quotidiano benessere del cambio di stagione. A colazione sostituisci il solito caffè con una tazza di tè verde, che idrata e depura l'organismo. Accompagnalo con una fetta di pane integrale tostato e con una macedonia di frutta fresca a cui aggiungere due o tre mandorle, per contrastare il calo di glicemico e la sensazione di “buco nello stomaco” di metà mattina. Verso le 11 ci si può concedere uno spuntino con uno yogurt magro o un frutto. A pranzo, se dobbiamo mangiare fuori casa, l’alternativa detox alla mensa o al panino può essere una bella insalata preparata a casa, con tante verdure da abbinare al farro, al riso integrale, oppure al cous cous. A cena, dopo un bel passato di verdura, è ottima una porzione di pesce azzurro, ricco di Omega3, con contorno di legumi; in alternativa si può scegliere un piatto di ricotta e spinaci e un'insalata di finocchi, dall’elevato potere detossinante.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali