FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Carré di agnello al vino rosso

Carré di agnello al vino rosso
  • DIFFICOLTA media

Il carré di agnello al vino rosso è un secondo piatto gustoso ed elegante, perfetto per la tavola di Pasqua. Il carré di agnello non manca quasi mai in occasione di questa festività e si può cucinare in moltissimi modi. Questo è uno dei più classici, semplicemente marinato, cotto in forno con un contorno di patate e aromatizzato al vino rosso.

INGREDIENTI

  • carré di agnello un  kg
  • burro 20  g
  • olio di oliva 2  cucchiai
  • sale e pepe q.b.

Per la marinatura

  • vino rosso un  litro
  • carota una  piccola
  • sedano una  costa
  • cipolla una
  • aglio uno  spicchio
  • ginepro 4-5  bacche
  • alloro una  foglia

Per la salsa al vino rosso

  • zucchero di canna un  cucchiaio

Per le patate

  • patate 1  kg
  • olio di oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • erbe e spezie a piacere

PROCEDIMENTO

Mondate, lavate e asciugate le verdure, tagliatele grossolanamente e raccoglietele in una terrina capiente insieme alle spezie. Posizionatevi sopra il carré e ricoprite il tutto con il vino rosso. Fate riposare in frigorifero per una notte.

Mettete il burro e l'olio in una casseruola, scaldateli e rosolatevi in modo uniforme il carré che avrete sgocciolato bene dalla marinatura.

Salate e pepate il carré a piacere, quindi trasferitelo in una teglia con un contorno di patate sbucciate, tagliate in pezzi non troppo piccoli e condite con olio, sale e rosmarino. Cuocete il carré a 180 gradi per circa 30 minuti. Nel frattempo, preparate la salsa: filtrate il vino della marinatura, trasferitelo in un pentolino e fatelo addensare sul fuoco aggiungendo lo zucchero.

Lasciate riposare il carré per 5 minuti, quindi tagliate le costolette e servitele accompagnando con un po' di salsa al vino.

Lo sapevate che...

Il carré è la parte dell'agnello più pregiata e costosa. Si può realizzare in diversi modi, anche disossate e a mo' di rotolo o ricavando le gustose costolette da cucinare in milioni di versioni.