FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Livorno, cavallo muore dopo aver vinto una gara allʼippodromo

Lʼanimale si è rotto una zampa proprio mentre tagliava il traguardo ed è caduto sbattendo violentemente la testa

Livorno, cavallo muore dopo aver vinto una gara all'ippodromo

Tragedia all'ippodromo di Livorno. Un cavallo di 9 anni, è morto domenica sera subito dopo avere vinto la Coppa del Mare, l'appuntamento più prestigioso della stagione di corse al galoppo. L'animale ha dominato l'intera gara ma si è spezzato una gamba mentre tagliava solitario il traguardo: poco dopo è crollato a terra ed è morto, probabilmente dopo aver sbattuto la testa. Inutili i soccorsi, peraltro tempestivi.

Il cavallo che correva per la scuderia romana Fragolinos si chiamava Too Much Troubles ed è morto in pochi attimi sulla pista dove aveva letteralmente dominato la corsa davanti a 7 mila spettatori. Immediato ma inutile anche l'intervento dell'equipe veterinaria.

Le immagini riprese dalla telecamera posta al traguardo hanno poi rivelato la causa dell'incidente: l'animale all'arrivo ha messo male una zampa posteriore che si è spezzata facendolo cadere rovinosamente a terra dove ha sbattuto la testa.

Solo lievi contusioni per il fantino Marco Monteriso, sotto shock per l'accaduto così come i proprietari della scuderia romana.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali