FOTO24VIDEO24ComingSoon.itDonneGraziaMeteo.itPeopleTGCOM24
La Diretta

Serie A, tutte le emozioni della 23esima giornata

Le foto più belle dai campi del nostro campionato

Serie A, tutte le emozioni della 23esima giornata

LAZIO-NAPOLI 0-2
Il Napoli batte 2-0 la Lazio all'Olimpico grazie ai gol di Higuain e Callejon e si conferma in testa al campionato con due punti di vantaggio sulla Juventus. La partita di Roma è stata però caratterizzata dai 'buu' razzisti dei tifosi biancocelesti all'indirizzo di Koulibaly, che hanno costretto l'arbitro Irrati a sospendere per qualche minuto il match, minacciando la sospensione definitiva. La partita si è poi chiusa in maniera regolare.


JUVENTUS-GENOA 1-0

Massimo del risultato col minimo sforzo per la Juventus. Allo Stadium la squadra di Allegri vince 1-0, centra la tredicesima vittoria di fila e batte il record di successi consecutivi di Conte. Gara non brillante per i bianconeri, che portano a casa il bottino pieno solo grazie a un'autorete di De Maio nel primo tempo dopo un bel numero di Cuadrado. Nel finale espulso Zaza. I bianconeri restano in scia al Napoli.


INTER-CHIEVO 1-0
L'Inter ritrova vittoria e sorriso grazie all'1-0 rifilato a San Siro al Chievo. Decide un gol di Icardi, che archivia del tutto le polemiche e le delusioni degli ultimi giorni. L'argentino segna al 3' della ripresa grazie a un passaggio di Miranda in mischia. Avrebbe potuto segnare un altro gol, ma il grande protagonista del match è Seculin, bravo a respingere qualsiasi pericolo nerazzurro. Nel finale Pellissier ha una bella occasione.


PALERMO-MILAN 0-2

Continua il momento positivo in campionato del Milan di Mihajlovic. I rossoneri, nel turno infrasettimanale di Serie A, hanno dato continuità alla recente vittoria nel derby imponendosi anche sul campo del Palermo con uno 0-2 maturato nel primo tempo. A sbloccare il match il solito sigillo di Bacca al 19', bravo a infilare Sorrentino approfittando di un velo di Niang. Proprio del francese, dal dischetto, il raddoppio al 32'.


FIORENTINA-CARPI 2-1

E' Mauro Zarate l'uomo della provvidenza viola: l'argentino entra nel finale e segna il 2-1 con cui la Fiorentina batte il Carpi e tiene a distanza l'Inter nella corsa al terzo posto. In vantaggio i viola dopo due minuti con Borja Valero, ben imbeccato da Ilicic. Sotto una pioggia incessante, i modenesi non mollano e pareggiano con Lasagna nella ripresa. Poi il gran gol di Zarate che porta la Fiorentina a 45 punti.


SAMPDORIA-TORINO 2-2
Belotti beffa la Sampdoria. A Marassi l'attaccante del Torino segna nel recupero e regala il 2-2 ai granata. Tutti i gol nella ripresa: al 21' Muriel sblocca il risultato su assist di Dodò, dopo 5' arriva il pareggio granata di Belotti su errore di Ranocchia. Al 39' è Soriano a firmare il sorpasso con uno splendido destro a giro dal limite dell'area. Ma al 49' i granata trovano il pareggio. Tra i blucerchiati esordio dell'ex granata Quagliarella.


VERONA-ATALANTA 2-1
Arriva dopo 23 giornate la prima vittoria in campionato del Verona: la squadra di Delneri batte 2-1 l'Atalanta al Bentegodi e sale a quota 14 punti portandosi a -10 dalla salvezza. In svantaggio al 30' (gol di Conti su errore di Moras) l'Hellas pareggia al 42' grazie a una prodezza di Siligardi e segna il gol che vale i tre punti all'83' con Pazzini che sfrutta una bella giocata di Wszolek. Per l'Atalanta ottava partita di fila senza vittoria.


EMPOLI-UDINESE 1-1
L'Udinese scappa, l'Empoli lo riacciuffa: finisce 1-1 la gara del Castellani, valida per la 23.a giornata di Serie A, un pari giusto per quello che si è visto sul campo. Ospiti avanti al 22' grazie al gol di Zapata, ben servito dall'esordiente Matos, poi Saponara si fa parare un rigore da Karnezis al 66', ma al 90' l'acuto di Pucciarelli sull'assist di Maccarone ristabilisce l'equilibrio: entrambe le squadre proseguono così il digiuno di successi.

Serie A, tutte le emozioni della 23esima giornata

FROSINONE-BOLOGNA 1-0
Nel secondo anticipo della 23a giornata di Serie A, il Frosinone ritrova la vittoria che mancava dal 29 novembre. Al Matusa contro il Bologna finisce 1-0, un risultato che tiene in vita i ciociari nella corsa-salvezza. Nel primo tempo un'occasione per parte (Tonev e Ferrari), ma la gara cambia quando i rossoblù rimangono in 10 per l'espulsione di Oikonomou. Rossettini stende Sammarco e Dionisi al 32' batte Mirante su calcio di rigore.


SASSUOLO-ROMA 0-2
Nell'anticipo della 23.ma giornata di campionato, la Roma supera il Sassuolo e aggancia l'Inter al quarto posto. A Reggio Emilia finisce 2-0 per la squadra di Spalletti, che passa grazie a un sinistro di Salah (11') e trova il bis nel recupero con El Shaarawy (94'). I neroverdi reagiscono nella ripresa e hanno la grande chance di pareggiare a due minuti dal termine, quando Nainggolan (espulso) provoca il rigore calciato alto da Berardi.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali