FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Shakira e Gerard Piqué in tribunale per l'accordo sulla custodia dei figli

I due si sono trovati a Barcellona per formalizzare l'accordo trovato qualche giorno fa: la custodia di Milan e Sasha passa alla madre


Tgcom24

Quella tra Shakira e Gerard Piqué è una delle separazioni che più hanno fatto rumore nell'ultimo anno.

Una coppia all'apparenza perfetta che improvvisamente è andata in pezzi, con grande sofferenza soprattutto da parte della popstar colombiana. Shakira e l'ex calciatore si sono presentati in tribunale a Barcellona per firmare l'accordo sulla custodia dei figli. Ovviamente ad attendere i due, che sono arrivati separatamente, c'era un gran numero di fotografi.

 

Shakira e Piquè in tribunale per la custodia dei figli

 

Shakira e Piqué avevano annunciato settimana scorsa di aver raggiunto l'accordo sull'affidamento, cinque mesi dopo aver annunciato la loro separazione. Un accordo che era arrivato dopo un ultimo incontro, durato ben dodici ore, mentre quattro precedenti tentativi erano andati a vuoto. Secondo quanto stabilito Shakira ha ottenuto la custodia dei due figli, Milan e Sasha, rispettivamente di 9 e 7 anni, che andranno così a vivere con lei a Miami. Piqué potrà però andare a trovarli tutte le volte che vorrà e le spese di trasferte saranno divise tra i due ex coniugi. 

 

Il braccio di ferro è durato alcuni mesi, con Piqué che prima ha provato a opporsi alla decisione di Shakira di tornare a vivere dall'altra parte dell'oceano, ma che poi ha ceduto per evitare di coinvolgere i figli in una difficile e dolorosa disputa in tribunale. Adesso Milan e Sacha trascorreranno il Natale con il padre e poi all'inizio dell'anno nuovo seguiranno mamma nella nuova abitazione.  

TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali