LA BATTAGLIA LEGALE

Lisa Marie Presley, la madre Priscilla contesta il testamento

L'ex moglie di Elvis ha scoperto una modifica del 2016 in cui sarebbe stata estromessa dalla gestione dei beni da parte dell'unica figlia del re del rock

01 Feb 2023 - 10:32
 © da-video

© da-video

Dopo la morte di Lisa Marie Presley, la figlia del re del rock Elvis, scomparsa a causa di un arresto cardiaco a soli 54 anni il 13 gennaio, è già guerra per l'eredità. Si sa già che Graceland, l'iconica villa a Memphis del padre, rimane in famiglia. Ma la madre Priscilla Presley è pronta a contestare il testamento. Pare infatti che abbia scoperto un documento in cui la estromette, insieme all'ex manager aziendale Barry Siegel, dalla gestione di molte proprietà e finanze.

Il nuovo testamento

 Ma per capire la mossa della signora Priscilla Presley, che si è rivolta a un tribunale di Los Angeles, bisogna fare un passo indietro. Nel 2010, infatti, ancor ain vita Lisa Marie aveva nominato la madre Priscilla e l'ex manager come co-amministratori del suo patrimonio. Ma pare che la donna abbia riservato una sorpresa ai familiari. La figlia di Elvis avrebbe modificato le sue volontà nel 2016, lasciando tutto il trust in caso di morte ai suoi figli maggiori Riley e Benjamin Keough.

Non solo. Le "modifiche" non sono mai state notificate ai diretti interessati che ora hanno intenzione di impugnare le carte e come se non bastasse Priscilla Presley mette in dubbio la firma della figlia che sarebbe "diversa rispetto a quella abituale". E persino un errore di battitura sul suo nome. Insomma, ci sono tutti i presupposti per far pensare a una vera e propria battaglia legale, tutta consumata in famiglia. 

Chi era Lisa Marie Presley

 Nata a Memphis in Tennessee l'1 febbraio 1968, esattamente nove mesi dopo il matrimonio di Elvis e Priscilla, Lisa Marie visse a Graceland per circa quattro anni dopo la nascita prima di trasferirsi a Los Angeles con la madre dopo il divorzio dei genitori. Era anche l'unica erede della dimora dove Elvis amava circondarsi della sua famiglia. Come molti figli di star, famosi sin dalla nascita e costantemente sotto i riflettori, la vita di Lisa Marie è stata all'insegna di successi e tragedie. Arrivata all'altare quattro volte, tra cui una nel 1994 con Michael Jackson e neanche un mese dopo il divorzio dal musicista Danny Keough, dal quale aveva avuto due figli, Riley e Benjamin, e nel 2002 con l'attore Nicholas Cage. L'ultimo matrimonio nel 2006, con il chitarrista Michael Lockwood, dal quale ebbe le figlie gemelle Harper Vivienne Ann e Finley Aaron Love. Nel 2016 i due divorziarono. Nel 2020 la sua vita fu sconvolta dalla perdita del figlio Benjamin, morto suicida. Sulle orme del celebre padre, Lisa Marie intraprese, tra le altre, anche la carriera musicale. Aveva tre album all'attivo. Il primo, "To Whom It May Concern" (2003), arrivato tra i primi posti dei dischi più venduti in Usa, nel 2005 uscì "Now What" e nel 2012 "Storm & Grace".

L'eredita di Lisa Marie

 Lisa Marie divenne, a soli 9 anni, l'unica erede della villa di Graceland. Quando ha compiuto 25 anni, nel 1993, ha ottenuto la piena proprietà creando la Elvis Presley Trust, che, assieme alle Elvis Presley Enterprises hanno gestito Graceland fino alle cessione, da parte della stessa Presley, della sua quota di maggioranza nel 2005. Tuttavia la donna ha conservato la proprietà della dimora, attualmente aperta per tour, pellegrinaggi e pernottamenti, la seconda casa più visitata degli Stati Uniti, dopo la Casa Bianca.

Lisa Marie Presley, l'ultima apparizione ai Golden Globe 2023

1 di 14
© IPA © IPA © IPA © IPA

© IPA

© IPA

Ti potrebbe interessare

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri