VERSO L'INCORONAZIONE

Il principe Harry e re Carlo si sono parlati, ma è chiusura con William

Trovato un accordo per l'incoronazione durante una chiacchierata informale tra padre e figlio, mentre con il Principe di Galles i rapporti restano tesi

17 Apr 2023 - 10:16
 © Tgcom24

© Tgcom24

Il principe Harry e re Carlo si sono parlati. Padre e figlio hanno avuto un faccia a faccia in vista dell'incoronazione del 6 maggio, prima che il Duca di Sussex accettasse di partecipare all'evento. E se tra loro sembra essere stato trovato un accordo, lo stesso non si può dire per i due fratelli. Il principe William pare sia stato categorico a riguardo: "Non fatemi sedere vicino a lui".

Fotogallery - Il principe Harry a sorpresa a Londra

1 di 10
© IPA © IPA © IPA © IPA

© IPA

© IPA

All'incoronazione di re Carlo, il principe Harry ci sarà. Tra loro c'è stato un ping pong transatlantico riguardo al ruolo del Duca di Sussex, alla sicurezza, al posto a sedere... ma alla fine la mediazione è stata trovata e il Sovrano potrà avere entrambi i figli accanto durante la cerimonia nell'abbazia di Westminster. Pare che il marito di Meghan Markle abbia accettato solo dopo una chiacchierata personale con il genitore, a cui avrebbe voluto dimostrare sostegno.  Secondo il Sun felice dell'accordo trovato e capisce la decisione della nuora di rimanere a Montecito con i bambini, dal momento che proprio il 6 maggio si festeggia il quarto compleanno di Archie, anche se è deluso di non poterli rivedere

Verso il disgelo?

 Secondo le fonti citate dal Sun, Re Carlo e il principe Harry avrebbero "volontà e voglia di riparare su entrambe le sponde dell’Atlantico, anche se non è noto se ciò si estenda ai rancori tra Harry e il principe William". Pare che dopo l'uscita di Spare il Duca di Sussex e il Principe di Galles non si siano più parlati: il primo faceva riferimento al fratello maggiore come al suo "arcinemico" e lo accusava di averlo attaccato fisicamente.

La questione dei posti a sedere

 Dove il principe William e il principe Harry saranno seduti all'interno dell'abazia di Westminster, è stata una questione a lungo dibattuta. All'incoronazione di re Carlo, Harry non vuole essere messo in un angolo, e pare abbia accettato di presenziare solo dopo l'assicurazione di non essere piazzato su un sedile defilato e lontano dai membri senior della royal family. Sembra però anche che il principe di Galles non abbia nessuna voglia di sedersi accanto al fratello e che abbia posto il veto. L'organizzazione della giornata e i vari spostamenti dovranno essere pianificati con la precisione di un meccanismo a orologeria per evitare incontri esplosivi tra i due.

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri