AMORE ADDIO

Claudio Amendola si è separato da Francesca Neri, in tribunale con l’avvocato di Francesco Totti

Avevano smentito la rottura e invece la coppia ha già raggiunto l’accordo extragiudiziale

27 Ott 2022 - 10:00
 © IPA

© IPA

Claudio Amendola e Francesca Neri si sono separati. Dopo le voci che li davano in crisi, prontamente smentite dall’attore (“Nessuna crisi, non scherziamo” aveva detto), si scopre che a metà ottobre la coppia aveva già depositato l’accordo extragiudiziale. Insomma, un addio ufficiale ma pacifico per i due che stavano insieme da 25 anni. Per Claudio Amendola lo stesso avvocato, Antonio Conte, che si sta occupando della separazione di Francesco Totti da Ilary Blasi. A rappresentare Francesca Neri c’è Paola Firggione.

Claudio Amendola e Francesca Neri, una storia d'amore lunga 25 anni

1 di 6
© Ansa © Ansa © Ansa © Ansa

© Ansa

© Ansa

La separazione ufficiale e pacifica
Claudio Amendola e Francesca Neri si sono lasciati senza clamore ma senza farsi la guerra. Lontano dal gossip, hanno raggiunto un accordo extragiudiziale e hanno depositato le carte per la separazione. Secondo “Il Messaggero”, mancherebbe solo l’ufficialità da parte del giudice ma le strade dei due si sono già divise. La casa di famiglia resterebbe a Francesca Neri e Claudio Amendola dovrà versare un assegno di mantenimento per lei e il figlio Rocco, 23 anni.


In estate le voci di crisi smentite
Erano i primi giorni di agosto quando Claudio Amendola, 59 anni, smentiva categoricamente una crisi in corso con Francesca Neri, 58. “Non scherziamo” aveva detto l’attore a chi chiedeva se veramente avesse lasciato il tetto coniugale. Pare infatti che già da luglio Claudio Amendola non vivesse più con la moglie. Poi in silenzio e lontani dai riflettori, i due hanno raggiunto un accordo per una separazione difficile ma serena.

Insieme da 25 anni
Claudio Amendola e Francesca Neri si sono conosciuti sul set del film “Le mani forti” nel 1998. Doveva girare insieme una scena in cui bevevano del vino rosso e proprio una bottiglia di Brunello è stata la goccia che li ha fatti perdutamente innamorare. Nel 1999 è nato il loro Rocco, primo figlio per Francesca Neri, il terzo per Claudio Amendola, che era già padre di Alessia e Giulia, nate dal precedente matrimonio con Marina Grande. L’11 dicembre del 2010 a New York si sono sposati in gran segreto. Nello stesso anno Claudio Amendola è diventato nonno: la figlia Alessia ha dato alla luce Diego.


Insieme anche nelle difficoltà
Claudio Amendola e Francesca Neri sono sempre apparsi come una coppia solida e sicura, l’uno al fianco dell’altra anche nelle difficoltà che li hanno segnati nella loro vita di coppia. Nel 2017 Claudio Amendola è stato ricoverato per un infarto e Francesca Neri lo ha aiutato a riprendersi in fretta. Dopo quell’episodio, l’attore aveva detto: "È stato come una secchiata d’acqua gelata. La mia vita è cambiata radicalmente: ho smesso di fumare, sono dimagrito dodici chili e ora mi sento come un trentenne". Anche Francesca Neri non ha avuto momenti facili. Nel 2016 l’attrice ha dovuto lasciare il cinema per motivi di salute. Infatti, soffre di cistite interstiziale cronica che le provoca molto dolore. Nei momenti più bui aveva raccontato di aver chiesto al marito di lasciarla sola e di andarsene: "Quando vedevo in lui la difficoltà, l'inadeguatezza, l'impotenza, soffrivo ancora di più e allora pensavo che, allontanandolo, avrei evitato almeno il suo dolore. Ma Claudio è sempre rimasto. Con tanti momenti di crisi, giornate durissime, litigi. Però c'è sempre stato. Claudio mi ha salvato".


L’ombra di un’altra donna
In estate girava voce che Claudio Amendola avesse abbandonato il tetto coniugale perché innamorato di un’altra donna. Ma l’attore ha sempre smentito e si è sempre tenuto alla larga dal gossip. Chissà che ora che la separazione da Francesca Neri è ufficiale, decida di uscire allo scoperto. 

Francesca Neri, che topless a 54 anni!

1 di 4
© diva-e-donna © diva-e-donna © diva-e-donna © diva-e-donna

© diva-e-donna

© diva-e-donna

Ti potrebbe interessare

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri