FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Dalle console ai comics: annunciati i fumetti di The Witcher, Batman: Arkham Knight e Marvelʼs Spider-Man

Le storie di tre videogiochi saranno riadattate per una serie di albi che arriveranno nelle edicole dal prossimo anno

Dalle console ai comics: annunciati i fumetti di The Witcher, Batman: Arkham Knight e Marvel's Spider-Man

Negli ultimi trent'anni, i videogiochi hanno spesso tratto ispirazione dai fumetti per dar vita a storie emozionanti da vivere in prima persona, vestendo i panni dei propri paladini.

Da qualche anno a questa parte, però, il processo di contaminazione si è invertito, con alcune produzioni videoludiche che sono state talmente apprezzate da ispirare la realizzazione di serie a fumetti per approfondirne il background narrativo.

Questo binomio tra videogiochi e fumetti continua a crescere ogni giorno di più, e solo nelle scorse ore sono state annunciate o confermate ben tre serie che arriveranno nel 2019 sotto forma di fumetti: nel primo caso, quello di The Witcher, si tratta di un arco narrativo in quattro episodi edito da Dark Horse Comics il cui primo capitolo, The Witcher: Of Flesh and Flame, è disponibile in anteprima negli Stati Uniti da oggi.

Questa serie a fumetti sarà basata sulla personale reinterpretazione di CD Projekt Red dei romanzi di Andrzej Sapkowski, e vedrà il protagonista Geralt di Rivia mantenere lo stesso aspetto del videogioco (al contrario della serie TV di Netflix, con Henry Cavill come protagonista). L'albo, realizzato da Aleksandra Motyka e Marianna Strychowska, arriverà in Italia il prossimo anno.

Gli altri due albi, invece, sono ispirati a personaggi che nell'industria videoludica sono arrivati solo dopo aver già spopolato nel mondo dei fumetti: si tratta di Batman, uno dei personaggi più amati dell'universo DC Comics, e Spider-Man, icona dei fumetti Marvel. La particolarità di queste nuove serie annunciate dai rispettivi editori deriva proprio dalla scelta di dare un seguito alle storie originali narrate attraverso i videogiochi.

Nel numero 1.000 di Detective Comics, DC introdurrà infatti nei fumetti dedicati al Cavaliere Oscuro il personaggio di Arkham Knight, creato appositamente da Rocksteady Studios per il videogioco Batman: Arkham Knight del 2015. Ecco un primo assaggio del personaggio nella sua versione fumettistica.

Non sappiamo ancora se DC Comics sceglierà di mantenere la stessa storia creata da Rocksteady o di cambiare le origini del personaggio che si cela dietro la maschera del Cavaliere di Arkham, ma sarà certamente interessante scoprire come si integrerà la sceneggiatura creata dal team britannico all'interno della saga a fumetti principale di Batman.

Nel frattempo, Sony ha annunciato una partnership con Marvel per la pubblicazione di una serie a fumetti ispirata a Marvel's Spider-Man, esclusiva del catalogo PS4 sviluppata da Insomniac Games.

La nuova serie a fumetti riprenderà la storia creata da Insomniac Games con Marvel's Spider-Man, articolandosi attraverso gli eventi della campagna principale e dei tre DLC La RapinaTerritori Contesi e Silver Lining, disponibile da domani 21 dicembre.

Marvel promette che le storie saranno condite da dettagli inediti e intrecci con quello che definisce il nuovo Gamerverse, un universo condiviso con tutti gli altri prodotti videoludici della Casa delle Idee, tra cui si ipotizzano anche Marvel's The Avengers di Crystal Dynamics e Marvel Ultimate Alliance 3: The Black Order di Team Ninja.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali