FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Moda, per tutte le taglie e le età: Valentino, rivoluzione a Parigi

“Questa collezione interroga il corpo, sfida il canone”, ha spiegato il direttore creativo Pierpaolo Piccioli

Moda, Valentino “Anathomy of Couture”: i look della sfilata a Parigi

Rivoluzione alla corte dell’Haute Couture. Non solo maschile e femminile insieme, com’è stato nella sfilata dello scorso anno, con abiti interscambiabili tra lui e lei. Pierpaolo Piccioli, il direttore creativo di Valentino, stavolta ha rotto un altro tabù e presentato in passerella a Parigi, nel tempio dell’alta moda, una collezione per la prossima primavera estate unica nel suo genere.

PER TUTTE E PER TUTTI – Il titolo è “Anathomy of Couture” e le creazioni sono state disegnate non più solo sul corpo di una modella bensì su donne “vere”, adatte perciò a ogni fisicità e a ogni età. “Questa collezione interroga il corpo, sfida il canone. Lo fa dopo una lunga riflessione e per rappresentare un’idea più ampia di bellezza – ha spiegato Pierpaolo Piccioli –. Volevo che l’umanità fosse l’inizio e la fine del sogno e della magia della Couture. E sarò per sempre grato a tutti coloro che hanno reso tutto questo realtà”.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali