FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Uomo, le dritte e i tagli giusti quando si inizia a perdere i capelli

Come "dissimulare" il diradarsi delle chiome e quando invece farsi coraggio e rasare a zero

Uomo, a lezione dalle star: i tagli giusti quando si iniziano a perdere i capelli


Non c'è nessun problema. Iniziamo mettendolo subito in chiaro: anche perché le donne apprezzano (e pare pure moltissimo) gli uomini senza capelli. In generale, infatti, l'uomo calvo sviluppa un potere seduttivo indiscusso: ne guadagna in sicurezza, padronanza di sé, fascino. Provare per credere. Qualora, invece, non foste ancora certissimi di procedere a una rasatura definitiva, ecco qualche dritta in fatto di haircut "strategici" per dissimulare il diradarsi delle chiome...
 

QUANDO TAGLIARE, QUANDO RASARE - In presenza di stempiature, il taglio che aiuta a "mascherare" è sicuramente quello scalato sui lati e sulla nuca (come Jude Law, per intenderci). I capelli vanno lasciati più lunghi nella parte alta della testa. Sì anche a tagli corti, cortissimi e omogenei. Aiuta pure pettinare all'indietro i capelli, mantenendo però una lunghezza media, che può essere anche scalata ai lati. Se invece la situazione si fa particolarmente seria, nessuna remora né tentativi disperati: rasatura totale. È senz'altro percepita in maniera migliore.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali