L'ALLEATO DI BELLEZZA NUMERO 1

Giornata mondiale del sonno: perché dormire rende anche più belli

Riposare bene è fondamentale per il benessere fisico, mentale e sociale ed è anche una delle migliori cure di bellezza. Ecco il perché

17 Mar 2023 - 00:00
 © Istockphoto

© Istockphoto

Il sonno è uno dei cardini per la salute. È il messaggio, semplice e chiaro, scelto dalla World Sleep Society per la Giornata mondiale del sonno 2023, che cade quest'anno il 17 marzo, il venerdì prima dell'equinozio di primavera. Riposare bene è fondamentale per il benessere fisico, mentale e sociale. E non solo.

Giornata mondiale del sonno 2023

 Il sonno è considerato anche una delle migliori cure di bellezza. Il riposo notturno favorisce, infatti, il rinnovamento cellulare ed è anche il momento in cui entra in gioco la melatonina, l'ormone che svolge un ruolo da "pacemaker" cronologico del corpo e che combatte i radicali liberi, causa dell'invecchiamento, con un'azione anti-ossidante. Tra i benefici del sonno c'è, inoltre, l'aumento di produzione di collagene, la proteina che ha la straordinaria capacità di unire e rendere più compatti i tessuti. Durante la notte, poi, la pelle non è esposta ai raggi UV, che favoriscono l'insorgenza delle rughe e delle macchie cutanee, né ad alcuno stress, il che la rende più ricettiva ai trattamenti beauty idratanti e ricostituenti, come creme e sieri.

Giornata mondiale del sonno: perché dormire bene

 Riposare bene durante le ore notturne è estremamente importante anche per il proprio benessere fisico e mentale perché migliora l’umore, la memoria e la salute, permettendo di affrontare al meglio la giornata. Quanto dormire per stare bene? Gli esperti consigliano tra le sette e le nove ore per notte.

Il sonno alleato di bellezza: il potere rilassante della lavanda

1 di 5
© Istockphoto  | L'Occitane ha lanciato Lavande CBD, una linea ultra sensoriale e lenitiva in cui ha associato uno dei suoi ingredienti iconici, la lavanda, al CBD ottenuto dalla canapa© Istockphoto  | L'Occitane ha lanciato Lavande CBD, una linea ultra sensoriale e lenitiva in cui ha associato uno dei suoi ingredienti iconici, la lavanda, al CBD ottenuto dalla canapa© Istockphoto  | L'Occitane ha lanciato Lavande CBD, una linea ultra sensoriale e lenitiva in cui ha associato uno dei suoi ingredienti iconici, la lavanda, al CBD ottenuto dalla canapa© Istockphoto  | L'Occitane ha lanciato Lavande CBD, una linea ultra sensoriale e lenitiva in cui ha associato uno dei suoi ingredienti iconici, la lavanda, al CBD ottenuto dalla canapa

© Istockphoto | L'Occitane ha lanciato Lavande CBD, una linea ultra sensoriale e lenitiva in cui ha associato uno dei suoi ingredienti iconici, la lavanda, al CBD ottenuto dalla canapa

© Istockphoto | L'Occitane ha lanciato Lavande CBD, una linea ultra sensoriale e lenitiva in cui ha associato uno dei suoi ingredienti iconici, la lavanda, al CBD ottenuto dalla canapa

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri