FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Milano Moda Donna: Gucci sfila in sala operatoria

La collezione per il prossimo autunno inverno in un ambiente che invita tutti a sentirsi un po’ dr. Frankestein di se stessi

Più che in atelier di moda pare di essere in una sala operatoria, con tanto di lettini da intervento chirurgico e di luci livide, come si conviene a questo luogo. La collezione autunno-inverno 2018-2019 di Gucci sfila in questa atmosfera inconsueta, come per ricordare a tutti che siamo un po’ i Dottor Frankestein delle nostre vite. In fondo siamo tutti cyborg, identità ibride che vanno al di là delle identità di maschile e femminile.

Milano Moda Donna: la sfilata Gucci

La collezione per il prossimo autunno-inverno 2018-2019.

leggi tutto

Come spiega Alessandro Michele, che ha firmato la collezione, la rappresentazione di noi stessi "passa attraverso la sala operatoria del nostro cervello". Il fatto che, dunque, le modelle portino in mano la loro stessa testa ricostruita con impressionante somiglianza vuole rappresentare "la grande fatica che si fa per accudire la propria testa in modo profondo". Lo stesso lavoro che fanno mente e anima con sofferta consapevolezza è svolto dalla moda e dagli abiti “in modo poetico”.

E la collezione per il prossimo inverno assolve a questa funzione assemblando codici diversi, dal borghese al pop, dall'etnico al tribale, in un'"allegoria del dover divenire" che per Michele rappresenta la nostra "era post umana". Ci sono il copricapo sikh del tassista newyorchese e quello innuit, ma anche i cappelli tribali e i copricapo borghesi, Ci sono immagini hollywoodiane, felpe con il titolo del film cult di Russ Meyer o con il logo della Paramount; ai piedi le scarpe da montagna oppure i sandali da tedesco con gli strass; e ancora i completi di pizzo con la G del marchio, veli, ricami accostati a elementi grafici.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali