Donne by tgcom24

In collaborazione con Grazia.it

Come tenere lontane le formiche dalla dispensa

I rimedi naturali, assolutamente non tossici, per evitare le invasioni delle colonie di insetti tipiche della bella stagione

- I rimedi dolci non solo sono molto efficaci come deterrenti contro infestazioni di varie origini, ma si dimostrano anche sicuri per bambini e animali domestici. Perché la casa non sia colonizzata dalle formiche si possono per esempio utilizzare sostanze prive di insetticidi e persino molto profumate come borotalco, cannella, menta e limone. Sono soluzioni low cost, perché spesso si trovano già nelle dispense o nell'armadietto del bagno di casa.

Come tenere lontane le formiche dalla dispensa

Borotalco - Mentre è ormai sconsigliata per l'igiene quotidiana dei bambini, la polvere profumata del talco resta uno degli espedienti più efficaci contro le invasioni di formiche. Infatti, è sufficiente coprire il perimetro di battiscopa e porte-finestre (dove solitamente si concentrano gli insetti) con il borotalco per notare miglioramenti e, in molti casi, la risoluzione definitiva del problema.

Menta piperita - Coltivare le diverse varietà di menta è davvero molto semplice: sia sul terrazzo che sul davanzale questa pianta cresce bella e rigogliosa. Inoltre, le foglie di menta piperita sono eccezionali per dissuadere le formiche dal visitare cucina e altre stanze della casa. Come fare? Si spezzettano le foglioline con le mani, per permettere all'olio essenziale di fuoriuscirne, si infilano dentro sacchetti di cotone traforato (oppure organza) e, infine, si dispongono lungo le finestre e laddove si intuisce entrino in casa le colonie di insetti.

Cannella - Non solo per le torte, l'aroma della stecca di cannella è ottimo anche per gli insetti, che lo detestano… Le formiche non fanno eccezione: per tenerle alla larga dalla cucina e da altri luoghi domestici basta spargere polvere di cannella dentro alle fessure del muro e vicino ai battiscopa. Un piacevole effetto collaterale del rimedio? Secondo l'aromaterapia, la cannella migliora il tono dell'umore e la concentrazione di grandi e piccini.

Limone - Il fresco profumo dei limoni non è apprezzato da alcuni insetti, che preferiscono starne ben lontani. Le formiche tendono a evitare i luoghi in cui l'aroma agrumato è più forte. Dunque, quando gli “operosi invasori” iniziano a fare la loro comparsa, si può sperimentare uno spray fai-da-te al limone da vaporizzare lungo il perimetro di finestre, porte e varchi. Per crearlo basta miscelare all'acqua, olio essenziale di limone e bicarbonato.

Nel caso in cui l'infestazione da formiche sia davvero importante e i rimedi naturali non si rivelino risolutivi, si sconsiglia comunque l’uso dell’insetticida in polvere o spray. Meglio tentare con le apposite scatoline, che vanno a eliminare il problema all'origine senza invadere la casa di agenti tossici. In questo caso gli insetti, attratti dal contenuto del dispositivo, entrano nella "cassetta" e prendono il cibo cosparso di gel insetticida portandolo nel loro nido casalingo e contribuendo, così, alla potenziale eliminazione dell'intera colonia. Attenzione: in presenza di bambini o animali domestici, le scatoline vanno posizionate in luoghi non accessibili da loro ma comunque vicini alla sospetta origine del problema.

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X
TAG:
Formiche
Lotta formiche
Rimedi naturali insetti
Rimedi dolci insetti