FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Rivoluziona la tua vita: ecco dieci cattive abitudini da dimenticare

Scopri il decalogo dei vizi che è meglio scordarsi: cambiare la giornata può rivoluzionare la tua vita

Rivoluziona la tua vita: ecco dieci cattive abitudini da dimenticare

Fare tardi la sera, bere qualche drink più del dovuto, mangiare con gusto pietanze appetitose anche quando siamo sazie: sono solo alcune delle cattive abitudini che è meglio lasciarsi alle spalle se vogliamo stare bene in salute e mantenere un aspetto fresco e giovane anche quando gli anni iniziano a farsi sentire, quantomeno sulla carta di identità. Difficile? No, basta avere sottomano un piccolo vademecum che ci tenga lontano dai vizi e ci guidi verso uno stile di vita più sano e salutare.

Il mattino ha l'oro in bocca: che momentaccio! Quando la sveglia suona e ci strappa a forza alle braccia di Morfeo, il nostro umore non può che essere pessimo. Ma diverso è se ci sentiamo giù di corda e senza prospettive. I giorni duri esistono, ma attenzione: quando vediamo tutto nero e ci sentiamo sempre giù di corda urge un bel cambiamento. Parola d'ordine: riflessione.

Siamo quello che mangiamo: È il momento di prendere atto che l'alimentazione corretta è fondamentale per il benessere del nostro organismo. Non è questione solo di peso e dieta, ma di imparare a nutrirsi con maggior consapevolezza e amore verso noi stessi. Gusto e salute, accoppiata vincente.

Questione di sguardi: i nostri occhi sono importantissimi e altrettanto delicati. Ore e ore passate davanti allo schermo del computer certo non aiutano: esercitiamoci a guardare in lontananza e poi di nuovo da vicino, ogni tanto alzaziamoci e facciamo un quanto d'ora di pausa per dare sollievo a occhi e schiena. Il consiglio furbo: sì all'impacco freddo con tè o camomilla per rilassare le palpebre e restituire idratazione agli occhi.

Occhio al trucco: mai tralasciare di togliere il make up prima di andare a dormire. Si tratta di una pessima abitudine che dobbiamo proprio eliminare. Se siamo di fretta, troppo stanche per  una detersione come si deve, usiamo il rimedio della nonna: su un dischetto di cotone inumidito versiamo qualche goccia di olio naturale, poi risciacquiamo dolcemente con acqua: rimozione del trucco immediata e pelle naturalmente idratata. Il classico "due piccioni con una fava"!

Tanta, tantissima: stiamo parlando dell'acqua. Più il tempo passa e l'età avanza, più dovremmo essere capaci di abbandonare l'alcol e bere invece semplice acqua. Si tratta di un'abitudine tanto semplice quanto importante per l'idratazione dell'organismo e che favorisce l'eliminazione delle tossine. Non dimentichiamo poi che bere due bicchieri d'acqua al giorno favorisce il dimagrimento e calma la fame: cosa volere di più?

A occhi aperti: se i vent'anni sono l'epoca dei grandi sogni, ma superata l'adolescenza e diventando adulte arriva il momento di scegliere di quali ci importa davvero. Quel che fa la differenza fra un'idea e la realtà è la nostra capacità di tradurre un sogno in un progetto. Pronte?

Bye bye ansia: può succedere che non abbiamo ancora incontrato il partner giusto, che non abbiamo il lavor che vorremmo e l'idea di mettere in cantiere un figlio si scontra con mille no. Tranquille, la vita non è una corsa ad ostacoli, ma la capacità di godersi ciò che siamo, qui e ora. Carpe diem, dicevano i latini.

Unica e indissolubile: condividere i momenti belli aumenta la felicità e l'ispirazione. Iniziamo a frequentare le persone che consideriamo positive e imponiamoci di incontrare gli amici veri almeno un giorno a settimana: con il passare del tempo, ci renderemo conto di quanto sia stato importante non esserci fatte sfuggire il tempo da vivere con le persone a cui vogliamo bene e che ci vogliono bene. Tutto torna.

Muoviti, muoviti: secondo l'OMS basta una passeggiata di venti minuti ogni giorno per combattere obesità, invecchiamento e malattie cardiovascolari. Troviamo dunque uno sport che ci dia carica e che ci faccia divertire: diventerà il nostro rifugio. Sarà un'ottima occasione per rimanere in forma, conoscere persone nuove e gestire le emozioni. Mai senza!

Lascia perdere: basta essere ipercritiche, sia verso noi stesse sia verso gli altri. Rimanere immobili e vedersi brutte, incapaci, prive di autostima non serve proprio a niente. Non siamo più bambine, è tempo di combattere per ciò che vogliamo e iniziare a darci anche quel che fino a oggi non ci ha dato nessun altro. Prendiamo in mano la nostra vita, ci aspettano grandi cose.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali