FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Dieta: "sgonfiarsi" con la linfa di betulla è più facile

Ottima per il remise en forme di primavera, è conosciuta da secoli per le sue proprietà depurative, drenanti e disintossicanti

La linfa di betulla è un vero alleato di salute dalle eccezionali proprietà, al punto che nei paesi nordici viene considerata un vero e proprio elisir di primavera. Ricca di vitamina C e sali minerali, la linfa di betulla favorisce una profonda depurazione dell'organismo, l’espulsione delle tossine e dei liquidi in eccesso, per un effetto rigenerante potente e completo.

Dieta: "sgonfiarsi" con la linfa di betulla è più facile

Linfa di betulla, cos’è: si tratta di una sostanza che si estrae dalla betulla, una pianta che cresce prevalentemente nei climi freddi del nord Europa e del Canada, ma che si trova anche nel nostro Paese. L’estrazione avviene di solito in primavera, prima della fioritura della pianta, mediante delle incisioni sul tronco ove vengono inseriti dei tubicini per far defluire il liquido verso l’esterno; dopodiché, si lascia che la linfa si raccolga in appositi contenitori posti ai piedi dell’albero. La linfa estratta dalla pianta è in piccole quantità cosicché non si compromette la vita della pianta a cui è lasciato il necessario per continuare la regolare fioritura. Una volta estratto, il liquido viene diluito con l’alcol, filtrato e lavorato in laboratorio, per poi ottenere quella che viene comunemente chiamata "linfa di betulla".

 

Antinfiammatoria e diuretica: la linfa di betulla è ricca di elementi dall'elevata attività antinfiammatoria, oltre che ricca di proprietà diuretiche e depurative. Ecco perché berne un bicchiere al mattino prima di fare colazione è l’ideale per depurare fegato e reni. La linfa di betulla è ottima per stimolare la diuresi, purificando anche la vescica; l’espulsione dei liquidi regala un rapido e visibile effetto sgonfiante, ottimo per recuperare la linea perduta (o migliorare quella esistente).

 

Per drenare i liquidi: la linfa di betulla è il rimedio naturale più efficace per rimuovere rapidamente le tossine e le scorie accumulate nella lunga stagione invernale. L’azione drenante riduce edemi e gonfiori, e attenua i dolori articolari, spesso causati da un eccessiva presenza di acido urico. L'effetto drenante e depurativo della betulla ha ricadute positive anche sulla nostra bellezza: basta berne un bicchiere al giorno prima di colazione per due o tre settimane per apprezzare una riduzione del grasso corporeo e della ritenzione idrica, con buona pace della cellulite, odiosa nemica di tutte.

 

Contro il gonfiore: la linfa di betulla permette di avere degli effetti benefici quasi immediati, a partire dalla scomparsa di quella perenne sensazione di gonfiore, dei dolori e dei fastidi causati dagli accumuli di adiposità. Fornendo all’organismo un valido apporto di minerali, quali fosforo, calcio e magnesio, alla stimolazione della diuresi si associa l’azione di contrasto alla formazione di ulteriori ristagni di liquidi in eccesso.


Per la bellezza della pelle: non solo per il benessere generale dell’organismo, ma anche preziosa alleata per la nostra bellezza. La linfa di betulla, infatti, proprio grazie all’azione depurativa rende più luminosa ed elastica la nostra pelle. Inoltre, stimolando la crescita delle cellule epidermiche, questa sostanza favorisce la guarigione delle ferite e dei segni lasciati dall’acne.

 

Per denti e ossa: la betulla contiene xilitolo, simile allo zucchero per aspetto e sapore, ma con meno calorie e in grado di mantenere invariato il livello di zuccheri nel sangue grazie ad un indice glicemico assai più basso del saccarosio. Per i suoi benefici sul cavo orale, in Finlandia lo xilitolo viene utilizzato in gomme da masticare per combattere la placca, in quanto può aiutare a ridurre i batteri nocivi presenti nel cavo orale. Mescolata a succo di limone e miele, la linfa di betulla aiuta a prevenire gotta, reumatismi e artrite, svolgendo una profonda azione detossinante e antinfiammatoria su ossa e cartilagini.

 

Contro il colesterolo: nella linfa di betulla sono presenti le saponine, che evitano i depositi di colesterolo cattivo nel sangue contrastando l’insorgenza di disturbi legati all’ipercolesterolemia. E’ un elisir capace di aiutare il corpo a rimettersi in sesto dopo l’inverno, periodo durante il quale tendiamo ad assumere cibi ricchi di grassi e di zuccheri, eliminando le sostanze dannose e restituendoci benessere e salute.


Per rinforzare il sistema immunitario: assumere la linfa di betulla è un modo perfetto per fare scorta di vitamina C, potassio, magnesio, calcio ed oligoelementi, sostanze preziose per aumentare le difese immunitarie e per avere la giusta energia, indispensabile per evitare di contrarre malanni o per guarirne il prima possibile. 

 

Eventuali controindicazioni: la linfa di betulla è sconsigliata a chi soffre di allergie ai pollini, in particolare a quelli delle betulacee, e in caso di gravidanza e allattamento. Come sempre, anche per gli integratori è sempre meglio farsi consigliare dal proprio medico prima dell’eventuale assunzione. 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali