Le regole per un'abbronzatura da star

Come ottenere una tintarella sana e perfetta grazie a sette semplici strategie quotidiane

- Per ottenere una tintarella sana e coloratissima inizia dall'alimentazione: la strategia benessere ideale parte dal buon giorno con un centrifugato di verdure di stagione e frutta per sgonfiare, disintossicare e stimolare la melanina. Arrivata in spiaggia passeggia e gioca! Il movimento aiuta un'abbronzatura uniforme senza stress. E a fine giornata? Non dimenticare gli oli naturali che coccolano l'epidermide idratando con dolcezza.

Le regole per un'abbronzatura da star

PREPARA LA PELLE - Centrifugati a base di carote, fragole, lamponi e tutta la verdura e la frutta nella gamma di colori dal giallo al rosso aiutano a stimolare la produzione di melanina. Prima di esporti al sole rimuovi le cellule morte con uno scrub, puoi preparare una ricetta fai da te in modo semplice e veloce: in una ciotola versa qualche cucchiaio di sale fino, poi aggiungi un olio naturale a tua scelta e un cucchiaio di yogurt, idratante e rinfrescante. Sotto la doccia massaggia lo scrub sulla pelle umida poi sciacqua con acqua tiepida. Effetto purificante e illuminante assicurato.

LA DIETA PERFETTA - Ricorda di bere molta acqua in modo da mantenere il giusto livello di idratazione nell'organismo. Per dissetarti con gusto e leggerezza prepara a casa il tè oppure una tisana, poi mettili a raffreddare in frigo aggiungendo menta, lavanda o un frutto come pesca o lamponi per un sapore più intenso. A pranzo? Tante verdure grigliate o in insalata. Se sei in spiaggia porta frutta fresca di stagione da sgranocchiare durante la giornate. Melone e albicocche, ricchi di betacarotene, grazie alla vitamina A aiutano il benessere dell'epidermide e rinfrescano con dolcezza, mentre i frutti rossi, lamponi e ribes attivano il microcircolo e contrastano l'invecchiamento.

PRECAUZIONI - Evita di esporti alla luce diretta del sole nella fascia oraria fra le 11 e le 15. Quando ci si abbronza è preferibile evitare profumi e prodotti fotosensibilizzanti, che possono macchiare la pelle. Per evitare capelli spenti e inariditi usa l'olio di lino o karitè, antiage e ristrutturanti: puoi picchiettare i capelli con l'olio per tutta la lunghezza, dalle radici alle punte. Massaggiando il corpo con un olio naturale specifico, da acquistare in erboristeria scegliendo fra i prodotti naturali, è possibile aiutare la guarigione di smagliature e cicatrici, nutrire la pelle in profondità e mantenere i tessuti più compatti e sodi.

PROTEZIONI - Soprattutto in una fase iniziale è importante esporsi al sole in maniera graduale. Nei primi tre giorni resta sotto l'ombrellone: ti abbronzerai comunque perché anche all’ombra filtra circa il 50% dei raggi UV. Scegli una protezione adeguata e ricorda che nutrire la pelle è fondamentale per una abbronzatura bella e salutare. Evita di stare sempre nella stessa posizione e se non ne puoi più della sdraio... vai a fare una passeggiata!

IN SPIAGGIA - Camminare favorisce la tintarella e la forma fisica. Passo dopo passo sul bagnasciuga, a piedi nudi, si tonificano le gambe e ci si abbronza senza fatica. Grazie all'acqua salata anche la circolazione trae un potente beneficio dalla vita di mare: la sensazione è un corpo più leggero e attivo. Alterna l'esercizio camminando prima sulla sabbia bagnata poi con l'acqua che arriva alle ginocchia e alla vita, rafforzerai le caviglie aiutando il drenaggio dei liquidi. Grazie al movimento l'abbronzatura assumerà una sfumatura magicamente uniforme senza stress.

DOPO IL SOLE - Il cloro della piscina è un nemico dell'abbronzatura insieme all'aria condizionata, deumidificata, in grado di seccare l'epidermide. Dopo una giornata di sole mantieni alto il livello di idratazione bevendo e utilizzando prodotti adeguati per il corpo, evita docce eccessivamente lunghe e cerca di utilizzare acqua tiepida non eccessivamente calda e detergenti delicati non aggressivi. L'olio naturale, da massaggiare prima della doccia oppure direttamente sulla pelle umida, nutre in profondità: jojoba, mandorle, argan, ricco di Omega Tre, sono fra i più idratanti e capaci di ridare splendore all'epidermide, mantenendo l'abbronzatura a lungo.

TAG:
Abbronzatura
Consigli abbronzatura
Tintarella perfetta
Trucchi abbronzatura