FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Coppia: come passare insieme il 14 febbraio

C’è chi ama le esperienze estreme o chi preferisce trascorrere il proprio tempo in casa: l’importante è essere in compagnia della nostra dolce metà

La Festa degli Innamorati è alle porte: è il momento di mettere a punto gli ultimi preparativi per ricordare il giorno dell’amore in compagnia della nostra dolce metà. Naturalmente ognuno festeggia a modo proprio, secondo lo stile che gli è più consono: se però ci stiamo ancora interrogando su come celebrare la giornata, ecco qualche suggerimento che può rivelarsi utile.

Coppia: come passare insieme il 14 febbraio

AMORI DI LUNGO CORSO - Per chi fa della semplicità uno stile e una filosofia di vita, l’amore è una realtà di condivisione quotidiana e San Valentino è un giorno uguale agli altri, che finisce per passare quasi inosservato. Che peccato! La ricorrenza può essere un utile momento di riflessione, uno spunto dolce e tenero per fermarsi a guardare negli occhi la persona amata e ricordare a lei/lui e a se stessi tutta l’importanza che quel rapporto ha nella vita. Anche se detestiamo i cuoricini rossi e cioccolatini, non perdiamo l’occasione: una bella rosa rossa, da dedicare a lei, e un piccolo dono per lui scelto tra le cose che gli piacciono sono gesti importanti per ricordare che la presenza dell’altro non è scontata. In ogni caso, è almeno doveroso un momento in cui abbracciarsi, baciarsi senza fretta e ripetersi “Ti amo”.

“DUE CUORI E UNA CAPANNA” – Se siamo innamorati della quiete di casa nostra e desideriamo trovarci in intimità e a tu per tu con la nostra dolce metà, l’ideale per noi è celebrare la Festa degli Innamorati tra le mura domestiche. Se la classica cena a lume di candela ci pare eccessiva, stiamo attenti a non scadere nell’eccesso opposto: anche se abbiamo in programma solo un momento di relax sul divano per una serata davanti alla tv, non dobbiamo rinunciare ad apparecchiare la tavola con cura e a indossare qualcosa di carino in omaggio al nostro partner. Tubino sexy e tacchi alti ci sembrano eccesivi? Ricordiamoci che lo sono anche la tutona di felpa e i calzettoni con le renne. Un po’ di charme dobbiamo pur mettercelo, che diamone!

SMS? NO GRAZIE – Assolutamente vietato liquidare San Valentino con un messaggino sul cellulare o sui social. L’amore è una cosa reale che si vive “a pelle”: ci vuole un appuntamento, o un momento di condivisione da trascorrere vis à vis. La distanza lo rende impossibile? Ci vuole come minimo una telefonata o una videochiamata. Ma se vogliamo davvero fare colpo, meglio mollare tutto e prendere l’auto, il treno o l’aereo per una visita, anche se breve. Attenzione alle improvvisate però: le barzellette sono piene di effetti indesiderati delle visite inattese al fidanzato/partner di turno. Annunciamo il nostro arrivo con una chiamata, concedendo alla nostra metà almeno un breve lasso di tempo per prepararsi. In fondo… non si sa mai!

GUFO O ALLODOLA? – I gufi sono animali notturni, mentre le allodole cantano prima dell’alba. Sono anche il simbolo di chi ama stare alzato fino a tardi e di chi si sveglia molto per tempo al mattino. Una tendenza che si va affermando è celebrare le ricorrenze come San Valentino con la prima colazione anziché con la cena. Il più mattiniero dei due partner può incaricarsi di curarne la preparazione con un bel vassoio ricco di cose buone e sul quale appoggiare una rosa rossa, da servire a letto al proprio compagno o compagna e da consumare con calma sotto il piumone. E poi, chissà: trovandosi già sotto le coperte, potrebbe scattare qualche magica scintilla.

LA MUSICA – Gli appassionati di musica e di danza non rinunceranno a una serata in cui scatenarsi nelle danze. Prima di precipitarsi nella discoteca preferita, però, soffermiamoci un momento a pensare: siamo sicuri che sia l’ambiente più adatto per una serata romantica? Forse è meglio un locale in cui la musica è meno martellante, come un wine bar o un ritrovo con una band jazz: in molti casi si potrà ballare, ma la conversazione non sarà impossibile.

RELAX PER DUE – Un fine pomeriggio e una serata in una Spa in cui distendersi tra vapori caldi e un massaggio di coppia può essere un modo piacevole per rilassarsi insieme al termine di una giornata di lavoro. Molte città dispongono di terme urbane e la maggior parte degli alberghi di un certo livello apre il centro benessere al pubblico esterno. Informaci e scopriremo che c’è solo l’imbarazzo della scelta.

E SE VOGLIAMO STUPIRLO… - San Valentino è anche l’occasione giusta per regalarsi un’esperienza o un momento fuori del comune. Se ne abbiamo la possibilità regaliamoci un giorno di vacanza, o rimandiamo l’uscita al fine settimana successivo: la Festa degli Innamorati può essere l’occasione perfetta per visitare una città vicina o lontana, visitare una mostra, trascorrere una giornata di sport sulla neve o per un’escursione nella natura.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali