FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Amore: cinque cose che non possono mai mancare in una relazione

Far funzionare una relazione non è poi così facile, ma basta saper rispettare poche e semplici regole per avere un amore al top

Amore: cinque cose che non possono mai mancare in una relazione

L'amore, si sa, attraversa molte fasi e, soprattutto quando la relazione è di lunga durata, non tutto è rose e fiori o comunque così come forse all'inizio della nostra storia ce lo eravamo immaginato. Avere però un rapporto sereno e intenso col proprio partner si può, basta avere ben chiari alcuni principi e cercare di rispettarli per quanto ci è possibile. Proviamo ad affrontare un argomento delicato che sta a cuore (è proprio il caso di dirlo!) a molti con la consueta ironia e un po' di leggerezza.

"Non è come credevo": chissà quante volte ci è capitato di pensarlo. Eppure, a ben vedere, ci sta: le persone infatti si svelano a poco a poco e trovare una modalità di stare insieme che vada bene ad entrambi è tutt'altro che scontato. Accettazione, rispetto, flessibilità sono alcuni degli ingredienti necessari per una relazione che duri nel tempo e che ci garantisca di superare le inevitabili difficoltà che lo stare insieme comporta, senza dimenticare che alla base ci deve essere un sentimento forte e indiscusso e una perfetta intesa tra le lenzuola.

Mi piaci così: quando una relazione è all'inizio del nostro partner ci piace tutto, anche il suo peggior difetto. Quando però le farfalle smettono di sbattere le loro ali nel nostro stomaco e al fuoco della passione segue la serenità di un rapporto consolidato, certe cose diventano per noi insopportabili. Accettare l'altro però è fondamentale: cercare di cambiare le persone è un'impresa perdente e inoltre darebbe luogo a sofferenza e malumore. Non è poi nemmeno detto che un'altra versione del nostro lui al nostro fianco ci piacerebbe allo stesso modo. Meglio quindi accettare e farsi accettare per ciò che si è: in fondo, è proprio di quella persona che ci siamo innamorati, con i suoi pregi e anche coi suoi difetti. Smussare gli angoli e trovare un compromesso va bene e anzi è quanto di meglio possiamo fare per regalarci un clima rilassato e sereno; per il resto cerchiamo di valorizzare quel che apprezziamo di più e lasciar perdere quello che non ci piace proprio. La salute - della coppia e non solo - ringrazia.

Parliamo? ecco una proposta che non dovrebbe causare un brivido gelido lungo la schiena, né scatenare un attacco di panico al solo sentirla pronunciare. Parlare, comunicare, discutere è assolutamente fondamentale per una coppia. Parlare apertamente, dire quello che si sente e che si pensa, condividere aspettative, sogni e perplessità è importantissimo perché nel non detto, nei silenzi, nei musi si annidano nuvoloni carichi di tensione e malumori. Niente di peggio che chiudere la giornata ognuno voltato dalla parte opposta del letto invece che con un tenero abbraccio e un bacio della buonanotte. Mai rinunciare a fare pace tra le lenzuola, il sesso resta un prezioso collante e un rimedio naturale contro angosce e stress, con buona pace di Eros.

Mi fido di te: la fiducia è un sentimento preziosissimo per la coppia e la famiglia. Concedere fiducia all'altro significa confidare nella sua lealtà, nella sua rettitudine e avere la consapevolezza che non potrà fare nulla che possa ferirci o farci del male. Avere sospetti, nutrire gelosie motivate o no nel timore di tradimenti, generano tensione e infelicità e ci impediscono di godere appieno della nostra relazione e dello stare bene insieme. E' ovvio che se la fedeltà viene a mancare, il rapporto di fiducia si incrina pericolosamente e apre una ferita che talvolta non riesce più a rimarginarsi. Il tradimento ferisce, distrugge e provoca infelicità e dolore in un rapporto di coppia. Cercare di recuperare la fiducia dopo una relazione adulterina è un'impresa davvero molto ardua: vale la pena di soppesare ben bene le nostre azioni prima, perché le conseguenze possono essere pesantissime. Meglio prevenire, che curare.

Scusami, ho sbagliato: alzi la mano chi ha avuto il coraggio di ammetterlo! Forse non siamo in tanti, ma una cosa è certa: è una frase che immediatamente sortisce l'effetto di accorciare le distanze tra i partner. Tenuto conto che nessuno è perfetto, sbagliare è ovviamente un diritto di tutti. Ma se sbagliare è umano, perdonare è in verità assai più difficile e complicato. Perché talvolta l'orgoglio è più grande di qualsiasi cosa, ci sentiamo magari feriti o offesi e temiamo che il pentimento o l'ammissione di un errore non siano autentici fino in fondo. Ma il perdono è molto importante in una relazione perché fa parte della crescita interiore di entrambi. Fingere di perdonare per il timore di restare soli è assolutamente nocivo: bisogna avere la forza di saper dire addio quando la situazione precipita e non riusciamo più a sostenerla. Prima di tutto, deve esserci il nostro benessere emotivo affinché la coppia sia equilibrata e soddisfi il nostro bisogno affettivo. Meglio soli che male accompagnati? Ai posteri l'ardua sentenza...

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali