FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Capelli: ogni quanto bisogna lavarli?

Sicuri che i capelli sono più belli se li laviamo tutti i giorni? Avere una chioma stupenda senza esagerare con i lavaggi si può: ecco come

Capelli: ogni quanto bisogna lavarli?

Non sempre lavare i capelli tutti i giorni fa bene, ma non è neppure vero il contrario. Gli sportivi sicuramente li devono lavare spesso, così come anche chi desidera togliere smog e polvere dalla testa prima di coricarsi ogni sera. Trovare il giusto equilibrio non è facile, ma ci proviamo dando qualche suggerimento utile: la chioma ringrazia!

In effetti, le opinioni di dermatologi e professionisti del settore non sono concordi, quindi prima di decidere quale sia la giusta strategia per i nostri capelli, val la pena di osservarli.
Certamente prediligere gli ingredienti naturali, che aiutano il benessere e non fanno male, saranno da preferire anche perché ognuno di noi ha capelli con caratteristiche differenti che richiedono una cura personalizzata
Ecco quindi le dritte per avere una chioma sana, lucida e forte e le istruzioni per lavarla.

Questione di tempo: sembra incredibile, eppure esperimenti condotti per verificare l'importanza del lavaggio hanno dato risultati sorprendenti. Se si interrompe il lavaggio, nei primi giorni i capelli appaiono sempre sporchi e può subentrare un fastidio al cuoio capelluto, che genera prurito. Tuttavia, dopo circa quattro settimane il sebo raggiunge un nuovo equilibrio e progressivamente la chioma appare meno untuosa.

Less is more: no, non stiamo proponendo di tenerci la testa sporca per un mese intero, tuttavia ridurre il numero di volte in cui laviamo i capelli può andare a vantaggio della salute e della bellezza della nostra chioma. I lavaggi troppo frequenti e l'uso di piastre possono inaridire e indebolire il capello, senza contare l'effetto dannoso delle tinte chimiche: l'ammoniaca presente nelle tinture a lungo andare può contribuire alla caduta dei capelli e provocare anche allergie di una certa rilevanza, rendendo la pelle ipersensibile.

Trova la frequenza: la domanda resta la stessa: quante volte bisogna lavare i capelli? Se negli anni Sessanta le donne in media lavavano i capelli una volta alla settimana, nel corso degli anni le abitudini sono cambiate e oggi ci capita di lavarli anche tutti i giorni. Smog e inquinamento tendono a sporcarli di più, per questo è facile che chi di noi vive in città arrivi alla sera con la fastidiosa sensazione di una chioma spenta e sporca.

Vai di spazzola: se decidessimo di ridurre il numero di lavaggi, bisogna armarsi di pazienza perchè all'inizio i capelli più sporchi daranno fastidio per qualche giorno. La dritta? Usiamo una spazzola e, come dicevano le nonne, diamo cento colpi di spazzola delicati e con vigore super utili per eliminare il prurito e nello stesso tempo massaggiando il cuoio capelluto. Sarà sufficiente fare trecce e chignon per avere chioma in ordine e alla moda!

La giusta quantità: forse non tutti sappiamo che la dose giusta di shampoo è meno di una noce. Evitiamo di versarlo direttamente sui capelli, meglio utilizzare una ciotola e stemperare con acqua tiepida: questo modo di fare non solo ci farà risparmiare sul budget, ma ci consentirà di non aggredire i capelli. Massaggiamo il cuoio capelluto con le dita e poi sciacquiamo. Il secondo lavaggio non è necessario.

Rimedi fai da te: per avere capelli più lucidi versiamo l'aceto in mezzo bicchiere d'acqua e procediamo con l'ultimo risciacquo. Piastra e phon, che tendono a sporcare e indebolire la chioma, quindi tempo permettendo lasciamo asciugare i capelli al sole. Il balsamo? Secondo gli esperti è necessario, tuttavia non mancano le controindicazioni: se i capelli sono sottili, al posto del balsamo usiamo una maschera nutriente e l'henné.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali