FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Le città tutte bianche: ecco le più instagrammabili del mondo

Il candore delle architetture a contrasto con il blu del cielo e del mare: non serve altro per uno scatto perfetto

L'affascinante candore delle Città Bianche 

Pittoresche ed abbaglianti, spesso a contrasto con il blu del cielo e del mare, ecco le più belle del mondo

Leggi Tutto Leggi Meno

Le architetture bianche sono una prerogativa dei borghi e delle città mediterranee, dove il candore dei muri aiuta a proteggere le abitazioni dal caldo torrido.

Molti “

paesi bianchi

” sono affacciati alle sponde del Mare Nostrum, ma se ne trovano, forse a sorpresa, anche nell’Europa del Nord e persino dall’altra parte dell’Oceano. Ne abbiamo scelte dieci, ma ce ne sono molte di più, tutte da esplorare e nelle quali scattare la foto perfetta.

OSTUNI, Puglia

- Almeno per noi italiani è la città bianca per eccellenza. Le case imbiancate a calce e i vicoli di ciottoli tutti in saliscendi ne fanno una delle mete più apprezzate di tutta la Puglia e ricercate dai turisti a caccia di uno scatto davvero suggestivo. Basta una passeggiata tra le pittoresche stradine per innamorarsene e desiderare di perdersi tra scalette e scorci da cartolina. 


 


UBRIQUE, Spagna

- Questo pittoresco borgo fa parte dell’itinerario turistico dei “Pueblos Blancos” spagnoli, i celebri Villaggi Bianchi”. Occupa una conca ai piedi della rupe Cruz de Tajo e deve il suo nome al fiume che la attraversa. La fama del borgo è legata a quella del celebre. torero Jesús Janeiro Bazán, noto come Jesulín de Ubrique, che ormai ha cessato la sua attività, vincitore di moltissime corride e famoso anche per i suoi eccessi e stravaganze. In città si possono visitare un monumento e un museo a lui dedicato nella Plaza de Toros.    


 


AZENHAS DO MAR, Portogallo

- Domina il mare dall'alto di una scogliera scoscesa, affacciata sulle onde dell'Oceano: Azenhas do Mar ha una posizione spettacolare, dalla quale si ammirano panorami strepitosi sulle onde dell'Atlantico e sulla curiosa piscina scavata dal mare ai piedi della rupe. Insomma, siamo in uno dei villaggi più belli del Portogallo. 


 


OIA, Santorini, Grecia  

- È uno dei borghi a picco sul mare più celebri e più fotografati al mondo. Le casette bianche arroccate sulla scogliera, le strette stradine in ripida salita (o discesa a seconda del punto di vista!), i tetti e le porte dipinti di blu, quasi a richiamare il colore del cielo e del mare: siamo a Santorini, l’isola dalla quale si ammirano i tramonti più belli e romantici del mondo. 


 


AMMAN, Giordania

- Anche Amman, capitale della Giordania, viene chiamata la "Città Bianca". In questo caso, però, non si tratta di un borgo marinaro, ma di una grande capitale nella quale interi quartieri sono dipinti di bianco, in un colpo d'occhio davvero spettacolare.  


 


SIBI BOU SAID, Tunisia

- Ci troviamo a circa 20 chilometri da Tunisi: la città, graziosa e pittoresca, ricorda, per certi versi, le città bianchi pugliesi. Sua nota caratteristica, però, è l'obbligo, in vigore dall'inizio del Novecento, di dipingere le case di bianco e di utilizzare il blu per le finestre e le porte di ogni edificio della città, oltre che per tende, decorazioni e persino per gli ombrelloni. Il colpo d'occhio complessivo è curioso e gradevole.  


 


BODRUM, Turchia

– Anche questo centro balneare della Turchia offre le consuete architetture mediterranee con case dipinte a calce e porte e finestre colorate a contrasto. E, a poca distanza dalla città, ci sono spiagge splendide e mare limpidissimo.  


 


SUCRE, Bolivia -

Un'altra bella "Città Bianca", stavolta dall'altra parte del mondo, è la boliviana Sucre, un vero gioiello dell'architettura coloniale spagnola situato tra le montagne a 2000 metri di altitudine. Anche qui, gli edifici del centro storico sono imbiancati a calce e in perfetto stato, in stridente contrasto con le periferie, spesso in preda al degrado. Il centro storico, comunque, è un gioiello di un biancore abbagliante e tutto da scoprire. 


 


THORN, Olanda

- Le casette tutte bianche non sono una prerogativa esclusiva dei paesi baciati dal caldo clima mediterraneo. Lo dimostra la piccola e graziosa Thorn, tutta bianca e assolutamente olandese. Gli unici contrasti sono offerti dai tetti rossi e dai vasi con piante e fiori che gli abitanti espongono nei mesi estivi sulle piccole strade acciottolate. 


 


STAVANGER, Norvegia -

Anche la norvegese Stavanger vanta un quartiere di casette tutte bianche. La città, situata nella Norvegia nord-occidentale, è stata fondata intorno all'anno 1125: conserva ancora un antico quartiere composto da quasi duecento piccole casette di legno, tra le meglio conservate d’Europa e tutte dipinte di colore bianco.  



 


Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali