FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Dieci piazze di tutto il mondo, splendide e iconiche

Sono celeberrime e richiamano subito alla mente la città in cui si trovano

Salotti urbani: dieci celebri piazze dalle città di tutto il mondo

Le piazze sono il più naturale punto di aggregazione delle città, come un vero salotto urbano. Alcune sono diventate famosissime per la loro bellezza e per ila ricchezza della loro storia, altre per i fatti che hanno ospitato: tutte sono comunque simboli e icone delle città in cui si trovano. Eccome dieci, tra le più belle ed evocative del mondo. 

VENEZIA, PIAZZA SAN MARCO  - E' una delle piazze più famose del mondo e scrigno di secoli di arte e storia Su piazza San Marco si affacciano alcuni tra i più celebri monumenti di Venezia, tra cui la Basilica di San Marco, Palazzo Ducale, la Torre dell’Orologio e il Campanile. Napoleone l’ha definita “il salotto d’Europa”.    

     
SIENA, PIAZZA DEL CAMPO - L'iconica forma a conchiglia fa di Piazza del Campo una delle più riconoscibili e amate piazze del mondo, nella quale i giochi prospettici fanno convergere l'attenzione sullo splendido Palazzo Comunale e sulla Torre del Mangia. In questo gioiello d'arte e di architettura si svolge, due volte l'anno, la celebre corsa equestre del Palio. 


PARIGI, PLACE DE L'ÉTOILE – Intitolata a Charles de Gaulle, è una delle più grandi piazze di Parigi. Deve il nome alla sua forma di stella dato che il centro, nel quale sorge l'Arco di Trionfo, è il punto di intersezione di sei viali, i quali danno origine a dodici strade, tra cui la più famosa è l'Avenue des Champs-Élysées.  


LONDRA, TRAFALGAR SQUARE - La piazza è stata creata in onore della decisiva vittoria inglese riportata dall'ammiraglio Nelson su Napoleone nella battaglia di Trafalgar. La Nelson’s Column, con i quattro leoni di bronzo alla base, domina le belle fontane: tra gli edifici che si affacciano alla piazza spicca la National Gallery. 


PRAGA, PIAZZA DELLA CITTÀ VECCHIA - In lingua ceca si chiama Staromestské Namesti ed è uno dei luoghi più suggestivi di Praga. Sulla piazza si affacciano la Chiesa di San Nicola e quella di Santa Maria di Týn, il Palazzo Kinský e il Municipio della Città Vecchia, con il suo famoso orologio astronomico.   


MOSCA, PIAZZA ROSSA - Il suo nome in russo significa sia "rossa" che "bella": con i suoi oltre 70mila metri quadrati di superficie è una delle piazze più grandi del mondo. Adiacente al Cremlino, ospita la cattedrale di San Basilio, con le sue cupole multicolori, il mausoleo di Lenin e il Gum, imponente sede dei magazzini statali.  


PIAZZA DELL’IMAM, ISFAHAN, IRAN - Questa incantevole piazza è dominata dalla Moschea dello Scià, splendidamente decorata, dal palazzo Ali Qapu, costruito all’inizio del XVII secolo come residenza dei sovrani di Persia, e dall'antico Bazaar di Esfahan. La piazza, per la sua bellezza e il suo equilibrio, fa parte dei patrimoni dell'Umanità UNESCO Patrimonio dal 1979.  


JAMAA EL FNA, MARRAKECH, MAROCCO - Più che una piazza, è un caleidoscopio di attività, di colori e profumi. Questo grande spazio brulica di curiosi personaggi: cantastorie, venditori, incantatori di serpenti. Il modo migliore per ammirarla è sedere in uno dei numerosi caffé, sorseggiare una bevanda e restare ad ammirarla senza fretta: cambierà sotto i nostri occhi momento per momento.  


TIMES SQUARE, NEW YORK - E' uno dei punti nevralgici della Grande Mela. E' formata dagli isolati compresi tra la Sixth Avenue e la Eighth Avenue e tra la West 40th Street e la West 53rd Street, E' una delle icone che meglio rappresentano New York e costituisce il cuore pulsante della città, in cui i cittadini si danno appuntamento, ad esempio, per aspettare l'arrivo del Nuovo Anno.    


PIAZZA TIENANMEN, PECHINO - E' la piazza pubblica più grande del mondo. Deve il suo nome alla Porta della Pace Celeste, che conduce alla Città Proibita, un tempo palazzo imperiale delle dinastie Ming e Qing. La piazza è diventata celebre a livello internazionale a causa delle sanguinose manifestazioni di protesta del 1989, in cui si è vista la scena dello studente che sbarra fisicamente il passaggio ai carri armati, ripresa e trasmessa dalle tv di tutto il mondo.  

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali