FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Slovenia: Green Gourmet Route, in bicicletta “con gusto”

Su e giù per l’incantevole Valle dell’Isonzo e nelle pregiate zone vitivinicole della Brda

Slovenia sostenibile: in bici con gusto sulla Green Gourmet Route

Su e giù per l’incantevole Valle dell’Isonzo e nelle pregiate zone vitivinicole della Brda

Leggi Tutto Leggi Meno

Nominata Regione Gastronomica Europea nel 2021, la Slovenia unisce con la Green Gourmet Route - percorso completamente ciclabile - le destinazioni, l’accoglienza e l’eccellenza gastronomica volte alla sostenibilità, certificate dal marchio Slovenia Green.

Da sempre terra di ciclismo e cicloturismo, la Slovenia si svela da un capo all’altro, soddisfando tutti i sensi in un viaggio slow, attento alla valorizzazione e al rispetto del territorio.

Un viaggio “en plein air”, per riconnettersi con gli elementi in modo naturale, immergersi in panorami suggestivi e rigeneranti, pedalando con la brezza sul viso, circondati da scenari così belli che sembrano usciti da una fiaba, con qualche sosta gourmet direttamente dall’eccellente proposta gastronomica slovena.

Turismo sostenibile -

La Slovenia Green Gourmet Route esprime pienamente il concetto di sostenibilità, tra cicloturismo e tappe gastronomiche d’eccellenza nel Cuore Verde d’Europa: un percorso ciclabile assolutamente nuovo, capace di unire avventura, cultura, relax, paesaggi mozzafiato e piaceri per il palato in un tour di scoperta lenta del territorio. Undici giorni di viaggio, parcellizzabili a seconda delle esigenze, per attraversare la Slovenia da un capo all’altro, passando unicamente per le splendide destinazioni certificate Slovenia Green - che si impegnano per garantire elevati standard di sostenibilità - e vivendo soste culinarie ricche di sapori, a marchio Slovenia Green Cuisine.  Un viaggio dei sensi, quindi, incentrato sul cicloturismo, che si dirama su strade secondarie tra emozionati scorci, località pittoresche, castelli, vigneti e boschi aromatici, imponenti montagne, colline, laghi e splendide sorgenti termali.

Il percorso -

La Route si snoda in territorio sloveno partendo dalla capitale, Lubiana, città vivace, dall’eleganza mitteleuropea. In bicicletta oppure in treno - durante il percorso è possibile che venga consigliato l’uso di mezzi sostenibili alternativi alla pedalata, in quanto in alcuni tratti può essere difficile proseguire su due ruote - si viaggia in direzione della Valle dell’Isonzo - il fiume color smeraldo - gioiello incorniciato dalle Alpi Giulie, un sogno outdoor per i turisti più attivi.  Si prosegue verso Brda, caratteristica regione viticola tra le Alpi e il Mediterraneo e poi via, in direzione di Nova Gorica e la Valle del Vipava, terra di vini unici e “casa” della migliore cucina tra le Alpi e l’Adriatico.  Ci si muove nell’incantevole regione del Carso, silenzioso mondo delle meraviglie sotterranee e dei fenomeni naturali.  E, ancora, Sevnica, città del Posavje, dove visitare il castello e il vigneto di Franconia Blu; Podčetrtek e Rogaška Slatina con acque termali uniche e benefiche, Ptuj, la città più antica della Slovenia, famosa per il carnevale, fino a Maribor, la capitale della Stiria attraversata dalla Drava. Un percorso variegato che saprà accontentare ogni tipologia di visitatore!


La gastronomia -

Regione Gastronomica Europea nel 2021, la Slovenia offre un panorama culinario vario, ricco di prelibatezze e invitanti pietanze locali. La Green Gourmet Route prevede deliziose soste gourmet, per un’esperienza di gusto unica e intensa, accompagnata dai migliori vini naturali delle zone viticole, dal miele ai prodotti dell’apicoltura, da filiere corte e stagionali. Prodotti a Km0, piccoli produttori e artigiani del gusto, ma anche ben sei ristoranti stellati Michelin, per la gioia dei palati più fini! Il tutto rigorosamente certificato, con il sigillo di sostenibilità, che si ottiene per l’utilizzo delle materie prime, il rispetto del territorio e della biodiversità, ma anche per la gestione green degli scarti, ridotti al minimo e smaltiti in modo ecologico.

Ciclisti “per natura” -

Una meta golosa, non solo dal punto di vista gastronomico, per tutti gli appassionati di ciclismo. La Slovenia ha un legame profondo con la bicicletta: lo dimostrano gli astri sportivi, Tadej Pogačar - due volte vincitore del Tour de France - e Primož Roglič, medaglia d’oro olimpica nel 2021, vincitore per tre anni consecutivi de La Vuelta, del Giro di Slovenia nel 2018 e secondo al Tour de France 2020, entrambi ambasciatori del turismo sloveno. Oltre ai due campioni del ciclismo mondiale, non dimentichiamo che la diciannovesima tappa del Giro d’Italia in territorio sloveno è prevista anche nel 2022. Per la sua varietà paesaggistica la Slovenia è una meta molto amata da chi pratica il ciclismo su strada, ma nel Cuore Verde d’Europa il cicloturismo è adatto a tutti, dai biker più esperti alle famiglie in vacanza coi bambini, a chi, semplicemente, desidera scoprire il territorio con un approccio verde e rilassante: in ogni stagione e per ogni tipologia di amatore della bicicletta, la Slovenia offre piste ciclabili, bike park o percorsi gourmet, come la Green Gourmet Route.

Per maggiori informazioni: www.slovenia.info  


Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali