FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Donnavventura Italia: dal Mar Tirreno all’Adriatico

Dopo una navigazione lungo la costa toscana, la carovana si trasferisce in Romagna

Continua il viaggio di Donnavventura dedicato all’Italia. La terza puntata si apre navigando a bordo del nostro catamarano nelle acque del Mar Tirreno, al largo della costa Toscana e approderemo al Porto di Pisa; dopo un pranzo nell’elegante marina raggiungeremo Bocca d’Arno, terra amata da D'Annunzio, caratterizzata dalle palafitte di legno con grandi reti a bilancia, usate dai pescatori.

Nel vicino Golf Club prenderemo lezioni di golf, e poi punteremo verso nord, alla scoperta di una regione storica italiana: la Lunigiana.
Prima tappa Colonnata, sulle pendici delle Alpi Apuane, dove conosceremo i segreti e la storia del suo pregiato lardo. 
Raggiungeremo quindi la città nobile di Fivizzano ed esploreremo i suoi dintorni, ricchi di castelli e residenze nobiliari, come il castello di Verrucola che risale al 1200 e il Castello dell'Aquila che domina dall'alto del colle il borgo medievale di Gragnola. Ad Equi Terme ci lanceremo con un’emozionante zip line immersa nella natura e scopriremo come nasce la china, un liquore dalle proprietà corroboranti, digestive, ma anche curative, utilizzato per la cura della malaria.

 

Sarà poi la volta di Pontremoli, un borgo medievale caratterizzato da torri e fortezze tipiche di quel periodo e da palazzi raffinati d’epoca barocca. Custodisce anche golose specialità enogastronomiche, prima fra tutte gli Amor, dolci irresistibili con doppia cialda wafer e ripieno di crema. Appena al di là fuori del centro abitato si trova Villa Dosi Delfini, una residenza che è un autentico capolavoro del Barocco Pontremolese. 

Donnavventura: da Marina di Pisa alle bellezze dell'entroterra romagnolo

Anticipazioni dalla terza puntata del rpogramma, in onda domenica 5 luglio alle 13.50 su Rete4.

Lasceremo la Lunigiana, per raggiungere San Marino. Verremo accolti dalle alte cariche dello Stato a Palazzo del Governo e poi scopriremo la bellezza del suo centro storico, che dal 2008 è entrato a far parte dei patrimoni mondiali dell’umanità dell’Unesco. Uno dei simboli di San Marino sono le 3 torri, collegate tra loro da un sentiero panoramico definito “passo delle streghe”. La prima torre, la torre Guaita è tra le più antiche d'Italia.
La Repubblica di San Marino ha una superficie di poco superiore ai 60 km², un territorio contenuto ma ricchissimo di cose da fare, noi impareremo a fare gli strozzapreti, a tirare con l’arco, ci divertiremo in un parco avventura, e poi ancora trekking e mountain bike. 
Vivremo anche l’emozione incredibile del volo acrobatico, ed ammireremo San Marino dall’alto, godendo dello spettacolo della Rocca, dei castelli e dei bei palazzi sanmarinesi.

 

Riprenderemo la carovana per raggiungere la riviera romagnola, destinazione: Bellaria Igea Marina. Faremo base al circolo velico di Igea Marina per goderci il mare e la spiaggia, navigheremo a bordo di una barca storica, il bragozzo Teresina, vedremo come si allevano le cozze e ci immergeremo nella festosa atmosfera della Romagna, con i suoi canti tradizionali. 

 

L’appuntamento con la terza puntata di Donnavventura Italia è per domenica 5 luglio alle 13.50 su Rete4.
 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali